Dopo una stagione da assoluto protagonista con la canotta dell'Olimpia Milano, Kevin Punter diventerà il giocatore più pagato nella storia del basket serbo. L'esterno statunitense ha firmato un contratto biennale ricchissimo con il Partizan Belgrado, impegnato nella costruzione di una squadra di qualità per rilanciarsi dopo il ritorno in panchina di coach Zeljko Obradovic. Dalle prime indiscrezioni, pare che Punter intascherà dai 2.5 ai 3 milioni di euro, cifre fuori portata rispetto al biennale da 1.8 milioni che gli aveva offerto l'Olimpia Milano. Il club di Giorgio Armani si è visto respinto dal giocatore, intenzionato a monetizzare dopo un'annata che lo ha lanciato ad altissimo livello anche in Eurolega.
Eurolega cui, però, Punter dovrà rinunciare per almeno una stagione: la Stella Rossa, campione della Lega Adriatica, ha mantenuto la licenza per giocare nel torneo più prestigioso d'Europa, e il Partizan dovrà tentare la scalata attraverso l'Eurocup, stesso obiettivo anche della Virtus Bologna. Per Punter, che ha già vinto la Champions League proprio con la maglia delle Vu Nere, sarà la prima esperienza della carriera in Eurocup.
Serie A
Milano, ufficiale la firma di Jerian Grant con contratto biennale
01/07/2021 A 13:00
Milano, già attivissima in queste prime settimane di mercato, andrà alla ricerca di un sostituto di valore per il suo ormai ex top-scorer in Eurolega (14.3 punti di media nella passata stagione). L'operazione che ha portato Jerian Grant ad arricchire il back-court nei giorni scorsi è infatti slegata dai destini di Punter.
Serie A
Jeff Brooks lascia Milano e firma con la Reyer Venezia
01/07/2021 A 12:20
Serie A
Pozzecco a Milano: 4 motivi per spiegare una scelta rivoluzionaria
30/06/2021 A 18:36