Openjobmetis Varese - Fortitudo Lavoropiù Bologna 67-79

Bella ed importante vittoria esterna della Fortitudo Lavoropiù Bologna che si impone a Masnago contro la Openjobmetis Varese per 79-67 nel recupero della 17esima giornata di Serie A, match che era stato rinviato lo scorso 24 gennaio. Lo scontro salvezza va quindi alla formazione di Luca Dalmonte che centra il terzo successo esterno di fila, riscatta lo scivolone contro Sassari e sale a 14 punti insieme a Reggio Emilia, a -2 dal limite playoff, soprattutto va a +4 sull'ultimo posto di Cantù e Varese, contro cui ora ha anche lo scontro diretto a favore avendo ribaltato il -5 dell'andata. Bologna, che vince a Masnago per la prima volta del 2005, anno in cui vinse lo Scudetto in finale con Milano, quello famoso del canestro di Douglas assegnato con l'instant replay, si impone con un gran secondo tempo (40-29) e si gode le ottime prove di Banks, 18 punti, di Aradori e Saunders, 15 punti (più 6 recuperi per l'ex Cremona), di Hunt, 10, e di Fantinelli, 8 con 7 rimbalzi e 5 assist. Viceversa Varese parte fortissimo ma dopo l'ottimo primo quarto non riesce a ripetersi, crollano nel terzo periodo: per la squadra di Bulleri, costretta a ben sei gare in 18 giorni, ci sono 19 punti di Scola, 12 per Douglas e Strautins, mentre è incoraggiante l'ultimo arrivato Egbunu, 4 punti, 7 rimbalzi e 3 stoppate in 18'.

Hunt è un muro! Stoppata super e Strautins respinto

Serie A
Milano batte la Fortitudo a suon di triple, Cantù piega Treviso
28/02/2021 A 17:56
La sfida di Masnago vede una partenza a razzo di Varese, 15-4 con quattro bombe e Dalmonte costretto al timeout. Da lì la Fortitudo si desta, Banks e Saunders indicano la via, e c'è la rimonta, completata nel secondo periodo con la tripla del sorpasso per il 29-28 di Baldasso. Da lì c'è equilibrio, Scola riporta avanti la Openjobmetis sul 35-31 ma la Lavoropiù risponde e all'intervallo conduce 39-38, stampato dal canestro di Matteo Fantinelli.
Dopo la pausa negli spogliatoi la partita si spacca: per 4' Varese non segna, si schianta contro la difesa avversaria e la Fortitudo risponde con un break di 13-0 per scappare sul 52-38 firmato in gran parte da Adrian Banks. Al 30' è addirittura +15 per Bologna sul 61-46 con un canestro in jumper di un positivo Cusin. Nel quarto periodo Bulleri prova a pescare dalla panchina con De Nicolao, Ferrero e Egbunu, ha buone risposte sia da "Denik", sia dal nigeriano, terrificante con le stoppate, ma lo scarto non va oltre i 12 punti, dopo aver toccato anche il -18 con una bomba di Aradori (50-68). La squadra di Dalmonte controlla, Varese non segna praticamente mai, soprattutto da tre, e così al suono della sirena il tabellone dice 79-67 per la Fortitudo.

Lo show di John Egbunu tra schiacciate e stoppate

Ora c'è la pausa per la nazionale con la finestra di qualificazione a Eurobasket 2022 a Perm, in Russia, poi il campionato riprenderà nel weekend del 28 febbraio con la 20esima giornata: la Lavoropiù giocherà al Forum contro la capolista Olimpia Milano, l'Openjobmetis invece giocherà a Bologna contro la Segafredo Virtus.
  • Varese: Scola 19, Egbunu 4, Ruzzier 6, Strautins 12, Douglas 12, Beane 4, De Nicolao 5, De Vico 3, Ferrero, Jakovics 2, Virginio ne. All. Bulleri.
  • Bologna: Baldasso 7, Hunt 10, Banks 18, Aradori 15, Saunders 15, Pavani ne, Fantinelli 8, Withers 2, Cusin 4, Totè ne, Sabatini ne. All. Dalmonte.

Highlights: Varese-Fortitudo Bologna 67-79

* * *

RIGUARDA VARESE-FORTITUDO BOLOGNA IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Basket

Openjobmetis Varese - Fortitudo Lavoropiù Bologna

00:00:00

Replica
Serie A
Highlights: Olimpia Milano-Fortitudo Bologna 98-72
28/02/2021 A 18:41
Serie A
La Virtus Bologna supera Varese, vittorie per Sassari e Brindisi
27/02/2021 A 21:10