Zach LeDay suona la sveglia e, dopo tre sconfitte consecutive fatali per il primato in classifica, Milano torna a riacquistare parte delle sue fattezze migliori nel momento decisivo della stagione, incastrato tra la volata playoff di campionato e il durissimo impegno contro il Bayern Monaco di Andrea Trinchieri nella post-season di Eurolega. Uscito dalla panchina in via motivazionale per superare l'involuzione che lo ha frenato, assieme all'intera squadra, dopo la conquista della Coppa Italia, LeDay spara il suo season-high ritrovando la versatilità e la dolcezza di tocco dei tempi migliori: alla presenza in area, spinta da quei movimenti tutti suoi tra gancetti e spin-around, si unisce un 4/6 corposo dall'arco, fondamentale per restituire fluidità ai meccanismi offensivi di una Milano arrugginita nelle ultime uscite. Il 12/27 da tre di squadra (44%) è il dato più interessante di una partita che, proprio come all'andata, si decide con una scarica di triple nel quarto periodo: al Forum fu una sfuriata pazzesca di Michael Roll (oggi assente per infortunio assieme a Gigi Datome e Kyle Hines), al PalaSerradimigni una folata di squadra, con quattro bombe consecutive infilate in una manciata di secondi quando Sassari si riavvicina, minacciosa, fino al -2 del 34' (da 62-64 a 62-76).

Paul Biligha vola a Sassari con due stoppate spaziali

Assieme a LeDay brillano Shavon Shields (19 punti, 3/3 da tre), responsabilizzato in una serata in cui coach Messina concede il riposo per turnover a Kevin Punter, e, soprattutto, Paul Biligha, nella più classica delle vesti di scheggia impazzita dalla panchina. Dopo un avvio di ripresa complicato sotto canestro per i buoni momenti di Miro Bilan (10+6 rimbalzi) e Jason Burnell (14+7), Milano trova la quadra con l'ex-Reyer nel verniciato, ottimo nel proteggere il ferro dalle penetrazioni avversarie (anche due stoppate) e altrettanto efficace nel farsi trovare sempre pronto sulle giocate in pick'n'pop da capitalizzare con tiri morbidi dalla media distanza (8 punti, 4/4 al tiro). Arrivano segni costanti di ripresa anche da Malcolm Delaney (11 punti, 6 assist ma risparmiato nel finale per problemi di falli), alla sua terza gara consecutiva da playmaker titolare dopo il mese saltato per l'infortunio al ginocchio, e sprazzi di Sergio Rodriguez, poco preciso al tiro (6 punti con 2/8) ma bravo nel coinvolgere i compagni (10 assist).
Serie A
Brindisi sbanca Pesaro e resta in vetta, Venezia ok a Varese
14/04/2021 A 17:58

Zach LeDay corona il suo season-high con la schiacciata finale

Sassari incassa invece la quarta sconfitta nelle ultime cinque gare e continua a perdere contatto dalla top-four della classifica: le due gare ancora da recuperare danno comunque margine per fare corsa su Venezia, ma non sarà facile svoltare il periodo negativo post-covid che ha fermato la squadra in uno dei momenti più brillanti della stagione. Contro Milano non serve la grandissima serata di Marco Spissu, a lungo unico faro offensivo con una serie tremenda di triple dal palleggio (24 punti con 7/10 dall'arco), a dimostrazione, ancora una volta, del raggiungimento di un livello ormai superiore di gioco. Alla Dinamo manca un contributo concreto dalla panchina eccezion fatta per una fiammata iniziale di Toni Katic (7) così come la pericolosità offensiva di Eimantas Bendzius, incappato nella peggior serata della stagione: soltanto due punti, raccolti in lunetta, e 0/7 dal campo.

Banco di Sardegna Sassari-AX Armani Exchange Milano 73-85

  • Sassari: Spissu 24, Gentile 8, Bendzius 2, Burnell 14, Bilan 10; Kruslin 2, Katic 7, Happ 4, Treier 2. N.e.: Re, Chessa, Gandini. All.: Pozzecco.
  • Milano: Delaney 11, Shields 19, Micov 6, Brooks 2, Tarczewski 2; LeDay 28, Rodriguez 6, Cinciarini 2, Moraschini, Biligha 8, Wojciechowski 1. N.e.: Moretti. All.: Messina.

Highlights: Sassari-Olimpia Milano 73-85

* * *

Riguarda Banco di Sardegna Sassari-AX Armani Exchange Milano in VOD (Contenuto Premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Basket

Banco di Sardegna Sassari - AX Armani Exchange Milano

00:00:00

Replica
Eurolega
Il tabellone dei playoff: Milano sfida il Bayern Monaco
12/04/2021 A 19:06
Serie A
Marco Spissu lascia l'Italia: è fatta con l'Unicaja Malaga
22/07/2021 A 20:47