Piero Bucchi è stato da poco ufficializzato nel suo ruolo di nuovo allenatore dell’Acqua S. Bernardo Cantù. 63 anni, il tecnico bolognese sostituisce Cesare Pancotto, il cui esonero è stato comunicato proprio martedì. Bucchi ha iniziato la stagione con la Virtus Roma, sulla cui panchina sedeva dal marzo 2018 dopo avervi già passato il periodo tra estate 2002 e gennaio 2005. Il club capitolino, al momento dell’esclusione dal campionato, aveva conseguito due vittorie tra mille problemi. Per una strana ironia della sorte, l’ultimo match l’aveva giocato proprio al PalaDesio, perdendolo 101-85. Risultato, questo, che è stato annullato dalla sentenza FIP di cancellazione di tutto quanto compiuto dalla Virtus nel campionato in essere.
Oltre a Roma, Bucchi ha allenato Rimini, Treviso (epoca Benetton), Napoli (due volte), Milano, Brindisi, Pesaro e Caserta. Ha conquistato quattro promozioni in Serie A, con Rimini (1996), Napoli (2002), Brindisi (2012), Roma (2019). Due le vittorie in Coppa Italia, a Treviso nel 2000 (anno in cui è stato nominato miglior allenatore del campionato) e a Napoli nel 2006. Con la Benetton ha vinto anche la Supercoppa Italiana nel 2001.
Il debutto di Bucchi avverrà domenica, nel delicato derby in coda alla classifica contro Varese, che sta pian piano recuperando dalle varie problematiche legate al focolaio di Covid-19 interno alla squadra.
Serie A
Nico Mannion alla Virtus: 5 domande su un grande colpo
11/08/2021 A 12:07

Highlights: Pesaro-Cantù 107-83

Serie A
Colpaccio Virtus! Nico Mannion sbarca a Bologna
10/08/2021 A 17:02
Serie A
La Supercoppa sarà targata Discovery+: gironi e calendario
26/07/2021 A 20:19