Non si giocherà la partita della 10a giornata di Serie A tra la Virtus Roma e l'Allianz Trieste, in programma domenica 6 dicembre alle ore 16.30 al PalaLottomatica. Il match è stato rinviato a data da destinarsi visto che la formazione giuliana di coach Eugenio Dalmasson non dispone del numero minimo di atleti per potersi presentare alla gara, dopo i diversi casi di coronavirus che hanno colpito il roster dell'Allianz. Le cose non vanno meglio a Roma visto che, come riportato da La Prealpina, sarebbe scesa in campo soltanto con giocatori italiani visti i grossi problemi societari che potrebbero portare il club capitolino all'esclusione dal campionato se non dovesse saldare la rata FIP da 35mila euro entro mercoledì 9 dicembre.
Questa la nota della Lega di Serie A: "Atteso che la società Allianz Pallacanestro Trieste non dispone allo stato del numero minimo di atleti professionisti, risultati negativi al Covid e dichiarati idonei allo svolgimento dell’attività sportiva, come previsto dall’Aggiornamento al Protocollo e dalle DOA Professionisti FIP 20-21, tali da poter disputare la gara in programma per domani 6 dicembre 2020 contro la Virtus Roma. Tutto ciò premesso e considerato, dispone il rinvio della gara Virtus Roma – Allianz Pallacanestro Trieste in programma per domani 6 dicembre 2020".
La Virtus Roma ha giocato l'ultima volta il 22 novembre a Desio contro Cantù (sconfitta 101-85) mentre l'Allianz Trieste non scende in campo addirittura dal 25 ottobre, dalla quinta giornata, quando perse in casa 79-76 contro Brindisi. I giuliani devono recuperare a questo punto 5 partite: contro Cantù, Reggio Emilia, Trieste, Treviso e infine Roma.
Serie A
Highlights: Brindisi-Trieste 86-54
11 ORE FA

Highlights: Trieste-Brindisi 76-79

Serie A
Serate diverse ma Brindisi e Virtus Bologna fanno 2-0
12 ORE FA
Serie A
Highlights: Brindisi-Trieste 85-64
IERI A 21:07