De'Longhi Treviso - Banco di Sardegna Sassari 89-85

Non si ferma la corsa della De'Longhi Treviso che batte 89-85 il Banco di Sardegna Sassari nell'anticipo di mezzogiorno della 26esima giornata, stampa la sesta vittoria consecutiva e aggancia proprio la Dinamo in classifica a quota 28 punti, in piena zona playoff. La squadra di Max Menetti resta in vantaggio praticamente dall'inizio, spreca un vantaggio di 16 punti nel terzo periodo ma nel finale la spunta in virtù delle giocate dei tre migliori intepreti, Michal Sokolowski, 23 punti con 8 su 12 al tiro, Christian Mekowulu, 21 punti con 10 su 14 al tiro, 12 rimbalzi e 30 di valutazione, e capitan Matteo Imbrò, 18 con 4 triple. Per la Dinamo di Gianmarco Pozzecco, che ha due partite da recuperare con Trento e Brindisi, non basta la bella rimonta nel quarto periodo per sbancare il PalaVerde e blindare il posto ai playoff: i migliori sono Bilan, 17 punti con 7 rimbalzi, Bendzius con 14 e Kruslin con 13, pur con 2 su 7 dal'arco. I sardi incappano nella quinta sconfitta in sette gare tra campionato e Champions dopo la pausa forzata per il Covid.

Sokolowski ruba palla a Katic e schiaccia di potenza

Serie A
Highlights: Sassari-Napoli 74-75
21/11/2021 A 20:25
La gara del PalaVerde è equilibrata all'inizio, Treviso parte meglio, poi Sassari mette il naso avanti con una bomba di Katic e al 10' conduce 22-19 grazie al gioco da tre punti in contropiede di Kruslin. Nel secondo periodo, dopo il +6 del Banco di Sardegna, la De'Longhi riprende a macinare gioco, Sokolowski segna 5 punti consecutivi per il -1, Imbrò mette la bomba del controsorpasso sul 29-27 e da lì i padroni di casa allungano grazie ad un devastante Mekowulu fino al +12 sul 43-31 stampato da una bomba di capitan Imbrò, che si ripete poco dopo per il 51-38 dell'intervallo.

La presenza di Mekowulu, in attacco e in difesa

Nella ripresa l'inerzia rimane a Treviso che scappa fino a +16 (54-38), Sokolowski e Lockett rispondono per le rime alle bombe di Spissu e Bendzius, e al 30' i padroni di casa conservano un margine in doppia cifra sul 74-64. La musica cambia completamente nel quarto periodo, Sassari cambia marcia in difesa, Treviso non segna letteralmente più e la squadra di Pozzecco rimonta: Happ, Treier e Gentile firmano il -1, poi ancora Stefano e Bilan con due liberi fanno +3 Dinamo sull'81-78. La De'Longhi trema ma riesce a ricompattarsi in virtù della tripla del pareggio di Imbrò, di quella del +3 di Sokolowski sull'ennesimo rimbalzo di Mekowulu, e del tap-in di Lockett per il +5 sull'88-83. Sono le giocate decisive perchè la Dinamo non segna più, nè con Gentile, nè con Kruslin, e così al suono dell'ultima sirena è 89-85 per la De'Longhi.

Treviso show con l'alley-oop tra Russell e Mekowulu

Il Banco di Sardegna avrà altre due sfide toste che lo attendono: mercoledì l'infrasettimanale in casa contro la capolista Milano e domenica sempre alle 12 sul campo di Brescia. La De'Longhi invece domenica prossima giocherà in casa contro Varese mentre la gara sul campo della Virtus Bologna è rimandata al 21 aprile per l'impegno della Segafredo in Eurocup.
  • Treviso: Mekowulu 19, Imbrò 18, Lockett 5, Russell 7, Sokolowski 23, Chillo 2, Piccin ne, Akele 2, Bartoli ne, Logan 9, Vildera 4. All. Menetti.
  • Sassari: Bendzius 14, gentile 8, Spissu 10, happ 8, Kruslin 13, Bilan 17, Treier 6, Katic 3, Re, Chessa, Gandini ne, Burnell 6. All. Pozzecco.

Highlights: Treviso-Sassari 89-85

* * *

RIVIVI TREVISO-SASSARI IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Premium
Basket

De'Longhi Treviso - Banco di Sardegna Sassari

01:54:45

Replica
Serie A
Trento rimonta la Fortitudo, Venezia regola Trieste
21/11/2021 A 20:19
Serie A
Highlights: Milano-Treviso 85-55
21/11/2021 A 18:54