La Pallacanestro Varese riparte da coach Matt Brase! L'ufficialità del nuovo capo allenatore biancorosso è infatti arrivata nel tardo pomeriggio, con lo storico club varesino che ha così deciso di affidare la panchina a un esordiente nel ruolo di head coach nella LBA Serie A. Il valore del quarantenne tecnico statunitense è però indiscutibile, stante un curriculum in cui figurano esperienze da vice-allenatore in NBA (2018-20 con gli Houston Rockets di Mike D'Antoni e 2021-22 ai Portland Trail Blazers), oltre al ruolo di Director of Operations negli stessi Rockets e a quello di head coach nei Rio Grande Valley Vipers in D-League per diverse stagioni, stessa franchigia con cui aveva vinto il titolo nel 2012-13 ma da assistente.
Brase è nipote di Lute Olson, storico allenatore statunitense che guidò Team USA alla vittoria dei Mondiali 1986, nella cui fase a gironi la nazionale a stelle e strisce superò anche l'Italia (86-64) di coach Valerio Bianchini, potendo contare sul talento dell'Ammiraglio, David Robinson, di Muggsy Bogues e di Steve Kerr, oggi allenatore NBA campione in carica coi Golden State Warriors degli Splash Brothers.
Serie A
La Virtus sbanca Varese e resta imbattuta, ok Brescia e Trento
04/12/2022 ALLE 21:21
"Sono onorato di essere stato nominato allenatore della Pallacanestro Varese e di entrare a far parte della grande tradizione di questa società. Sono entusiasta di essere al fianco di Luis Scola e Michael Arcieri e di lavorare rispettando la visione che hanno per questo storico club", queste le prime dichiarazioni di Brase, riportate sul sito ufficiale della Pallacanestro Varese.
Serie A
Coach Brase: "Bisogna uscire dagli schemi, Varese è fantastica"
01/12/2022 ALLE 13:03
Serie A
Varese ingrana la quinta e passa anche a Verona 98-91
28/11/2022 ALLE 00:16