La carriera di Riccardo Moraschini riparte da Venezia! Lo swingman Azzurro, classe 1991, ha infatti firmato un accordo con l'Umana Reyer di coach Walter De Raffaele e verrà presentato martedì 5 luglio 2022 al Palasport Taliercio. Dopo le vicissitudini per la positività alla sostanza Clostebol Metabolita riscontrata nel controllo fuori competizione del 6 ottobre 2021 e la squalifica di un anno inflittagli dal Tribunale Nazionale Antidoping, la carriera di Moraschini - il quale ha sempre sostenuto la tesi della contaminazione indiretta - può decollare nuovamente e sarà un bene per tutti, anche per la Nazionale di coach Gianmarco Pozzecco. In Laguna, l'ex giocatore, tra le altre, di Brindisi e Milano potrà infatti ritrovare continuità e un progetto stimolante, di cui essere perno importante insieme ad Andrea De Nicolao e tanti altri nuovi compagni.
Moraschini vanta 265 presenze in LBA con 6 club diversi, in cui ha realizzato 1.022 punti, conquistato 437 rimbalzi e smazzato 237 assist ai compagni. In EuroLega ha invece collezionato 42 partite (12 in starting-five), con 154 punti, 80 rimbalzi e 42 assist. Una firma di spessore per il club orogranata, che potrà così contare sull'esperienza e sulla versatilità di un cestista pronto a rilanciarsi completamente dopo un periodo tutt'altro che semplice. Nella stagione 2018-19, con l'Happy Casa Brindisi, Moraschini è stato peraltro eletto quale miglior giocatore italiano della Serie A, grazie a un'annata da 12,3 punti, 3,3 rimbalzi e 2,8 assist di media, col 35% da oltre l'arco dei 6.75.
Serie A
Riccardo Moraschini ufficiale all'Olimpia Milano: ha firmato un contratto triennale
16/07/2019 ALLE 10:22

Moraschini: "Rodriguez è una leggenda, un vero leader e un compagno di squadra perfetto"

"Innanzitutto voglio ringraziare la Reyer, il Presidente Federico Casarin e coach Walter De Raffaele per questa opportunità. Mi hanno subito fatto sentire importante e per me è gratificante che mi venga riconosciuto un valore che penso di avere. Sono contento finalmente che sia arrivata questa bella notizia, non vedevo l’ora. Ho il fuoco dentro e voglio rivivere l’adrenalina del campo e l’entusiasmo di far parte di una squadra. La Reyer è una società molto importante del campionato italiano, un Club ambizioso che è cresciuto tanto negli ultimi anni. Sono davvero felice!", queste le prime dichiarazioni di Moraschini da nuovo giocatore di Venezia, rilasciate al sito del club orogranata. Nel 2016-17 il nativo di Cento avrebbe raggiunto la finale Scudetto proprio contro l'Umana Reyer, difendendo i colori della Dolomiti Energia Trentino, se un infortunio al ginocchio destro non lo avesse fermato sul più bello a inizio maggio 2017.

Giocata splendida tra Stone e Watt, chiusa con la schiacciata

Serie A Basket
Basket, Serie A: Trento ingaggia Riccardo Moraschini
20/07/2016 ALLE 17:30
Serie A
Michele Vitali lascia Venezia e firma con Reggio Emilia
06/08/2022 ALLE 14:47