Daniel Hackett e Toko Shengelia hanno tracciato la strada, accasandosi a Bologna la scorsa primavera, a pochi giorni di distanza dallo scoppio del conflitto in Ucraina. Ora è il turno di Gabriel "Iffe" Lundberg, il terzo ex-CSKA Mosca a vestire la canotta bianconera in poco più di quattro mesi.
Classe 1994, 193 cm per 92 kg, Lundberg è un esterno di fisico e qualità tecnica, in grado di coprire entrambe le posizioni sul perimetro. Nella scorsa stagione ha tenuto 9.1 punti, 2.4 rimbalzi e 2.0 rimbalzi di media in 24 partite di Eurolega prima di lasciare la squadra russa e firmare con i Phoenix Suns (soltanto quattro presenze nel finale di regular-season). Arrivato al CSKA dallo Zielona Gora alla metà del 2020-21, è riuscito ad adattarsi molto rapidamente al livello del massimo campionato europeo, diventando un perno del sistema di coach Dimitris Itoudis.
Eurolega
Polonara, no alla Virtus: ufficiale il biennale con l'Efes
20/07/2022 ALLE 11:02
Secondo quanto riportato dal portale lituano basketnews.com, la Virtus avrebbe investito in maniera pesante su di lui. Si parla di un contrattone pari ad almeno 1.5 milioni di euro a stagione, il più ricco firmato da un giocatore danese nella storia. Lundberg è il terzo giocatore con esperienza di Eurolega inserito a roster dalla Virtus in questa prima fase di mercato estivo, dopo il restyling nel front-court che ha visto gli ingaggi di Jordan Mickey e Ismael Bako.

Datome e Rodriguez consegnano lo Scudetto a Milano: rivivi gara-6 in 180''

Serie A
La Virtus sbanca Varese e resta imbattuta, ok Brescia e Trento
20 ORE FA
Eurolega
Amareggiato coach Scariolo: "Troppe distrazioni e palle perse"
02/12/2022 ALLE 20:09