Alla metà abbondante del terzo periodo, Treviso sembra avere in mano la partita. Napoli, leggera e distratta nella sua metacampo, concede canestri comodi in serie. E i problemi fisici di Robert Johnson, costretto alla panchina dopo un primo tempo di grande energia, tolgono a coach Buscaglia una dose abbondante di scintille necessarie per tentare la rimonta. Ma dove non arriva la garra, arriva la tattica.
Ed è proprio una genialata di Buscaglia, artista delle difese, a mandare in tilt l'attacco trevigiano. La zona 2-3 cambia il volto della partita togliendo alla Nutribullet tutti i punti di riferimento trovati nei primi 25 minuti, e infonde fiducia nelle mani e nelle gambe della GeVi. L'innesco arriva da un terzo periodo spettacolare del neo-acquistoDevin Davis, già in grado di esprimersi al meglio con una splendida serata all-around da 13 punti e 8 rimbalzi. I suoi canestri, importantissimi per ricucire il gap, sono sorretti dalle sfuriate di Jordan Howard, sempre letale dalla panchina (18 punti con 3/6 dall'arco), e dal motore mai spento di JaCorey Williams, protagonista assoluto del pomeriggio con 18 punti, 7 rimbalzi e 8/10 da due. È una sua schiacciata belluina al volo, su errore di Michineau nei secondi conclusivi, a griffare la vittoria in maniera definitiva. E a permettere a Napoli di resistere all'ultimo scossone dato dalla tripla segnata con fallo da Ike Iroegbu per il -2 a 3" dalla sirena.
Serie A
Mercato: Artjoms Butjankovs a Scafati, Devin Davis a Napoli
15/11/2022 ALLE 15:15
Mentre la GeVi (3-4) torna a muovere la classifica mettendo fine a una mini-striscia negativa di due ko consecutivi, Treviso (2-5) scivola al penultimo posto in una zona della graduatoria molto compressa, dove una singola vittoria vale la differenza tra zona retrocessione e playoff. Inutile la miglior serata della stagione di Ike Iroegbu, chirurgico con le sue esecuzioni dal palleggio, anche contro la zona: chiuderà con 25 punti e 10/14 dal campo. In doppia cifra anche Derek Cooke (13), che non riceve però fiducia da coach Marcelo Nicola nel finale in volata, e Michal Sokolowski (13), croce e delizia in una partita in cui alterna canestri d'autore a giocate non all'altezza della sua qualità.

GeVi Napoli Basket-NutriBullet Treviso Basket 84-82

  • Napoli: Michineau 7, Williams 18, Johnson 12, Stewart 10, Zanotti 2; Zerini, Davis 13, Uglietti 4, Howard 18. N.e.: Dellosto, Matera, Grassi. All.: Buscaglia.
  • Treviso: Iroegbu 25, Cooke 13, Jantunen 8, Sokolowski 13, Jurkatamm 2; Banks 6, Zanelli 2, Sorokas 7, Faggian 2, Simioni 4. N.e.: Vettori, Sarto. All.: Nicola.

Riguarda GeVi Napoli - Nutribullet Treviso in VOD (Contenuto Premium)

Premium
Basketball

GeVi Napoli - NutriBullet Treviso

02:05:38

Replica
Serie A
Highlights: Brescia-Napoli 95-72
04/12/2022 ALLE 22:28
Serie A
La Virtus sbanca Varese e resta imbattuta, ok Brescia e Trento
04/12/2022 ALLE 21:21