È semifinale! La Nazionale italiana di beach soccer sconfigge la Svizzera al termine di una partita al cardiopalma e vola tra le prime quattro squadre del Campionato del Mondo 2019 in corso di svolgimento ad Asunción, in Paraguay. Gli azzurri guidati dal C.T. Emiliano Del Duca si sono ritrovati sull’orlo del baratro ma hanno reagito alla grande ribaltando le sorti dell’incontro ed evitando i tempi supplementari con la rete del decisivo 5-4 messa a segno da Emmanuele Zurlo all’ultimo secondo utile. L’Italia sfiderà la Russia in semifinale (sabato alle ore 20.15) con l’obiettivo di raggiungere l’atto conclusivo della rassegna iridata per la seconda volta nella storia (la prima risale a Marsiglia 2008, in cui poi perse contro il Brasile).
Avvio di contesa abbastanza equilibrato senza grandi interventi da parte dei portieri ma è la Svizzera a sbloccare il punteggio al 4′ con un grandissimo tiro al volo di Noel Ott su cui Del Mestre non riesce a opporsi. La reazione italiana è immediata: Palmacci impegna seriamente Mounoud poi al 7′ Gentilin trova il gol del pareggio con un potentissimo tiro di collo pieno che gonfia la rete degli svizzeri. L’Italia ha subito dopo la chance di completare la rimonta ma Gori spara alto sopra la traversa un calcio di rigore molto pesante dato che prima della fine della frazione Ott firma la personale doppietta con un altro meraviglioso gesto tecnico.
Beach Soccer
Mondiali 2019: l'Italia passa come prima del girone e vola ai quarti
26/11/2019 A 07:46
Nel secondo tempo gli uomini di Del Duca ci provano ma non sono in grado di centrare lo specchio della porta difesa da Mounoud venendo poi trafitti per la terza volta al 20′ dalla stupenda rovesciata di Mo. Sotto di due gol ed in grande affanno dal punto di vista fisico e mentale, l’Italia perde per infortunio il proprio miglior giocatore (Gori) ed è proprio da quel momento che cambia qualcosa nella convinzione e nell’atteggiamento dei nostri portacolori. A 26″ dalla fine del secondo tempo Zurlo accorcia le distanze sul 2-3 con una strepitosa rovesciata volante (dopo un controllo di palla sopraffino) che inverte di fatto l’inerzia della sfida.

Emmanuele Zurlo ai Mondiali di beach soccer in Italia-Svizzera 5-4

Credit Foto Getty Images

Nella terza frazione di gioco l’Italia continua a spingere e raggiunge il 3 pari a 10′ dalla fine con il tiro incrociato vincente di Ramacciotti per poi passare clamorosamente in vantaggio cinque minuti più tardi ancora una volta grazie ad un gol strepitoso in rovesciata da quasi metà campo di Zurlo. Purtroppo il 4-3 dura pochi attimi dato che Borer punisce il pessimo posizionamento della barriera italiana sul calcio d’inizio spedendo in rete il gol del pareggio. Nell’ultimo minuto succede di tutto: Marinai sfiora il palo su punizione, Ramacciotti spreca, poi Mounoud tenta l’eurogol allo scadere mancando il bersaglio di pochissimi centimetri e lasciando un’ultima possibilità agli azzurri. Possibilità che si tramuta in un epilogo dolcissimo per la selezione del Bel Paese, che in tre secondi riesce a risalire tutto il campo e a segnare a fil di sirena grazie al lancio di Del Mestre e alla semi-rovesciata di un mostruoso Zurlo che evita i supplementari e porta l’Italia in semifinale.
Beach Soccer
Gori mostruoso, Italia a valanga sul Messico: 6-2 e quarti di finale al Mondiale
25/11/2019 A 20:27
Beach Soccer
Europei: l'Italia batte la Svizzera e conquista la fase finale
20/06/2021 A 08:52