Nel biathlon maschile è esplosa la stella di Sturla Holm Laegreid. A Hochfilzen (Austria) il classe 1997 norvegese bissa con assoluta autorità nell’inseguimento il successo della sprint e raggiunge quota tre vittorie in questo primo scorcio di Coppa del Mondo 2020-2021. Un solo errore, commesso nella terza serie, non ha lasciato davvero scampo ai rivali, mai in gioco per la vittoria sin dal momento della debacle di Johannes Dale, che oggi in piedi ha fatto più fatica del solito ed è scivolato in sesta posizione con quattro bersagli mancati.

Un finale entusiasmante ha visto il francese Emilien Jacquelin (0) beffare Johannes Boe (3) proprio nell’ultima tornata, con un’azione prepotente nella salita che ha lasciato sulle gambe anche Vetle Christiansen e Martin Ponsiluoma, entrambi perfetti al tiro. Il quartetto era infatti insieme ad un chilometro e mezzo dal traguardo, ma il transalpino ha saputo fare la differenza e il solo Boe ha saputo provare a resistergli. I due hanno terminato a 9″ dalla testa, con una manciata di secondi di vantaggio sui due rivali alle loro spalle. Dopo il sopracitato Dale (+38″), settimo e ottavo si piazzano altri due nomi di peso come Tarjei Boe (1) a 41″ e Quentin Fillon Maillet (2) a 48″, che aveva trionfato la settimana scorsa. Festeggia una grande prova di squadra anche l’Italia, che porta tutti e quattro i suoi rappresentanti a punti. Se oggi Lukas Hofer è stato il meno brillante del lotto (26° con quattro errori), la formazione azzurra può davvero cominciare a sognare in grande grazie a Didier Bionaz, risalito fino alla 19ma piazza a 1’52”, grazie al 95% al tiro combinato con un passo eccezionale. Il valdostano diventa il primo classe 2000 ad entrare nella top 20 nella storia. Ottimi segnali si sono visti anche da Dominik Windisch, che a sua volta con il 19/20 ha chiuso 28° a pochi secondi dall’amico Hofer. Completa la festa anche Thomas Bormolini, 36° con due bersagli mancati.

Oberhof
Giacomel: "Bellissimo questo podio insieme ai miei compagni"
10 ORE FA

Biathlon, Laegreid trionfa nella sprint di Hochfilzen

Oberhof
Che Italia a Oberhof! Terzo posto in staffetta, rivivi la gara
11 ORE FA
Oberhof
Italia terza in staffetta! Vince la Francia, poi la Norvegia
11 ORE FA