Tiril Eckhoff si conferma ad altissimo livello nelle sprint di questa stagione nel biathlon. Per la norvegese è arrivata la nona vittoria di questo anno agonistico, il quinto sigillo consecutivo nella particolare specialità, ottenuta nella tappa di Coppa del Mondo di Nove Mesto (Repubblica Ceca). Una prestazione con un solo errore nella prima serie e una velocità sugli sci stretti notevolissima (miglior crono del lotto) fattori discriminanti per la vittoria della leader della classifica generale di Coppa. Alle sue spalle hanno concluso l’ucraina Yuliia Dzhima (0+0) a 9″3 e una splendida Lisa Vittozzi (0+0) a 15″0.
Tutto lo sport di Eurosport LIVE, Ondemand e senza pubblicità per un anno intero a metà prezzo!
La sappadina, come aveva fatto vedere già ai Mondiali di Pokljuka nei quali si era classificata quinta in questo format, ha confermato il feeling nel tiro con buoni riscontri nello shooting-time (15ma) e nella particolare graduatoria delle frazioni di fondo (20° tempo a 46″6 da Eckhoff). Una buona chiosa d’annata dunque per Lisa, reduce dai tanti problemi che il Covid le ha dato all’inizio della stessa. Per questo, in vista dell’inseguimento programmato domani alle ore 12.00, ci sono chance per fare bene. Le stesse aspettative le può avere Dorothea Wierer: la campionessa altoatesina, pur gravata da un bersaglio mancato nella serie in piedi, ha concluso quinta a 16″3 dalla vetta, a 1″3 dal podio di Vittozzi. Peccato per quell’errore, ma la condizione “Doro” sembra averla, come testimoniato dal quinto tempo sugli sci (+31″7 da Eckhoff) e dall’ottimo shooting-tme (quinta piazza nella classifica specifica).
Biathlon
Wierer: "Pechino ultima mia Olimpiade, no a Milano-Cortina"
28/04/2021 A 10:09
A precedere Wierer, in quarta posizione, troviamo la bielorussa Dzinara Alimbekava (0+0) a 16″1, autrice anche lei di una prestazione da sottolineare. A completare la top-10 ci sono le due norvegesi Ingrid Landmark Tandrevold (0+0) a 17″4 e Marte Roeseland (2+0) a 18″5, protagonista di una grande seconda parte di gara e pagando dazio rispetto alla connazionale Eckhoff per i due bersagli mancati nel primo poligono, la tedesca Franziska Preuss (0+1) a 25″1, la francese Justine Braisaz-Bouchet (1+0) a 28″7 e l’altra teutonica Denise Herrmann (1+0) a 29″1.
Per quanto riguarda il resto della truppa azzurra, Michela Carrara ha concluso al 50° posto (1+1) a 1’50″8, mentre fuori dalla top-60 qualificante per la pursuit Federica Sanfilippo (1+3) 90ma a 3’05″2 e Irene Lardschneider (2+2) 103ma a 3’43″0.

Riguarda la gara (contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Biathlon

Nove Mesto | Sprint donne

00:00:00

Replica

Bentornata Vittozzi, ma niente medaglia: gli highlights della mass start

Biathlon
Wierer, Hofer, Vittozzi, staffette: il meglio della stagione azzurra
23/03/2021 A 18:22
Biathlon
Johannes Boe è 3° e vince la Coppa del Mondo generale
21/03/2021 A 17:03