La Coppa del Mondo di biathlon 2022/23 decolla senza la sua ultima regina. Sulle nevi di Kontiolahti, infatti, non ci sarà la norvegese Marta Olsbu Roeiseland, che non ha ancora recuperato dai problemi fisici che l'hanno colpita in estate, quando la campionessa in carica è stata colpita dal fuoco di Sant'Antonio. Il forfait è stato annunciato dalla stessa atleta a TV2: "Non sono ancora al 100% della forma, il corpo non risponde come vorrei durante una sessione di allenamento intensivo - ha detto - dunque ci vorrà più tempo del previsto per rientrare alle competizioni. Avevo un piano per incrementare le mie sessioni di allenamento, mi sono accorta però che il mio corpo non ce la fa".
IL CALENDARIO DELLA COPPA DEL MONDO DI BIATHLON
Roeiseland ha dichiarato che la sua è speranza è di rientrare per la seconda tappa, a Hochfilzen, o al massimo in quella successiva di Le Grand Bornand. Oltre a lei, la Norvegia dovrà cominciare la stagione anche senza Tiril Eckhoff, ferma "a tempo indeterminato". La prima gara femminile della stagione è in programma mercoledì 30 novembre e sarà un'individuale. La carovana del biathlon si fermerà tutta la settimana a Kontiolahti, dove sono previste anche una staffetta, una sprint e un inseguimento.
Hochfilzen
Herrmann sfata il tabù in Austria: ecco il suo arrivo nella sprint
UN GIORNO FA

Roeiseland fa back to back e si candida al globo

Hochfilzen
Wierer ancora in top 10, rivivi la sua sprint
UN GIORNO FA
Hochfilzen
Herrmann si prende la sprint, Wierer 7ª e Vittozzi 18ª
UN GIORNO FA