Dodici mesi dopo, ancora Emilien Jacquelin. Se ad Anterselva il francese aveva stampato nientemeno che Johannes Boe nella volata per l'oro, sulle nevi di Pokljuka può godersi l'arrivo in tutta serenità per confermarsi campione mondiale nell'inseguimento. Un bis magico, le cui fondamenta erano state messe col terzo posto nella sprint di venerdì ma che si è concretizzato con una 12,5 km a dir poco esaltante. La perfezione assoluta al poligono, con le ultime due serie da fantascienza. Il classe '95 vince con margine sullo svedese Sebastian Samuelsson (l'unico insieme a lui a non sbagliare al tiro) e proprio Johannes Boe, a cui sfugge ancora il successo in questo format a causa di due errori tra seconda e terza sessione.

Jacquelin ancora campione nell'inseguimento, il suo arrivo

Francia batte Norvegia nel duello di squadra tra superpotenze: merito anche di Quentin Fillon Maillet (quarto) e Simon Desthieux (quinto). Sturla Laegreid si piazza sesto ed è l'ultimo sotto il minuto di distacco dal vincitore. Completano la top 10 il russo Latypov, l'ucraino Pryma, l'austriaco Eder e il lettone Rastorguyevs. Altra giornata complicata per la Germania dopo una sprint deficitaria: il migliore è Arnd Peiffer, 20esimo in rimonta. Crolla anche il vincitore di venerdì, lo svedese Martin Ponsiluoma, che con 6 errori è 13esimo. Il migliore degli italiani è Lukas Hofer, affossato soprattutto dai tre errori (su cinque) in avvio. Poco più indietro c'è un buon Thomas Bormolini (19esimo e con speranze di esserci nella mass start). Dominik Windisch è 36esimo (7), Didier Bionaz 58esimo con addirittura 13 errori. Per quanto riguarda il settore maschile, la prossima gara mondiale sarà la 20 km di mercoledì 17 febbraio.
Mondiali
Bentornata Vittozzi, ma niente medaglia: gli highlights della mass start
21/02/2021 A 18:16

Rivivi l'inseguimento maschile (Contenuto premium)

Iscriviti per guardare

Hai già un account?

Accedi
Biathlon

Pokljuka | Inseguimento uomini

00:00:00

Replica
Mondiali
Laegreid: "Il segreto? Ho gareggiato come se fosse una gara normale e non il Mondiale"
21/02/2021 A 17:44
Mondiali
Laegreid, altro oro! Sua la mass start, ecco l'arrivo
21/02/2021 A 15:06