L'Italia non delude le attese. Nella staffetta mista di Nove Mesto na Morave, la squadra azzurra puntava al podio e centra ampiamente l'obiettivo: il quartetto "classico" composto da Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Dominik Windisch e Lukas Hofer chiude al secondo posto alle spalle dell'inarrivabile Norvegia, festeggiando l'ottavo podio complessivo tra gare individuali e a squadre in questa Coppa del Mondo. Primi degli umani, insomma, sulle nevi ceche. Terzo posto per la Svezia, che respinge l'assalto della Francia nel finale.

L'Italia c'è! Gran secondo posto nella staffetta mista

La Norvegia fa la differenza già nella prima frazione, con Tiril Eckhoff che si conferma in stato di grazia. La vincitrice della Coppa generale è perfetta al poligono e cambia con una trentina di secondi su Lisa Vittozzi (quattro ricariche utilizzate) e una precisa Russia con Kaisheva. Mentre la Germania va già a fondo, nella seconda frazione di avvicina da dietro la Francia, con Braisaz che si unisce a Dorothea Wierer e Kazakevich nel terzetto che insegue - da lontano - la Norvegia di Marte Roeiseland. La sessione a terra non scombina gli schemi, ma nella serie in piedi la norvegese è magistrale. Dietro la Russia va in penalità, mentre Italia e Francia, pur sbagliando, restano sole all'inseguimento. Un'ottima Anna Magnusson rimette in gioco per il podio la Svezia.
Nové Mesto na Morave
La Svezia vince la single mixed, Carrara-Giacomel 16esimi
14/03/2021 A 14:18

Hofer, primo podio stagionale! È 3° a Nove Mesto

A metà gara la Norvegia ha 50 secondi su Italia e Francia. Tariej Boe prosegue a velocità di crociera, visto che gli inseguitori sono meno precisi. Dominik Windisch si salva a terra, la Francia gira con Desthieux e Nelin riporta la Svezia in zona podio, insieme all'Italia. Cambia poco dopo il poligono in piedi: la Norvegia lancia Johannes Boe, che riparte dall'ultimo cambio con 1.14 sul duo Lukas Hofer-Martin Ponsiluoma. La Francia di Fillon-Maillet è poco distante. Hofer è perfetto a terra, ma Ponsiluoma torna sotto grazie a materali clamorosi. Nella serie decisiva per il podio, l'azzurro sbaglia una volta ma è perfetto con la ricarica e riparte sicuro del secondo posto, visto che Ponsiluoma e Fillon-Maillet commettono due errori. Trionfa la Norvegia (0+4), ma l'Italia (0+10) c'è. La Svezia (0+10) contiene il ritorno della Francia e sale sul podio, pur senza Sebastian Samuelsson e Hanna Oeberg. Seguono Ucraina, Stati Uniti, Russia, Austria, Germania e Bielorussia a chiudere la top 10.

Rivivi la staffetta mista (contenuto premium)

Premium
Biathlon

Nove Mesto | Staffetta mista

01:25:09

Replica
Nové Mesto na Morave
L'Italia c'è! Gran secondo posto nella staffetta mista
14/03/2021 A 11:20
Nové Mesto na Morave
Eckhoff regina di Coppa! Wierer quinta nell’inseguimento
13/03/2021 A 17:44