Ha 14 anni, è danese e si chiama Anders Vejrgang. Sta riscrivendo la storia degli e-Sports e in particolare di FIFA. Da quando è uscita l'ultima versione di uno dei videogame più famosi al mondo, infatti, Anders ha collezionato una serie incredibile di successi nella competizione detta Weekend League, la modalità che consente ai players di misurarsi con i giocatori più forti di tutto il mondo. Il suo score, che potrà essere ulteriormente migliorato, è di 450 vittorie e nessuna sconfitta. In pratica, il giovanissimo danese è imbattuto dallo scorso ottobre: in questo arco di tempo ha disputato 30 partite a weekend vincendole tutte.

Nel mirino le FIFA Global Series

Serie A
Maignan: "Sono nero e orgoglioso, finché potrò usare la mia voce lo farò"
4 ORE FA
Nonostante i suoi incredibili risultati a FIFA 21, Anders dovrà pazientare altri due anni prima di potersi iscrivere alle FIFA Global Series, una sorta di Campionato del mondo, e cimentarsi con l'elite del videogame. L'età minima per partecipare, infatti, è 16 anni e la prima edizione utile per il prodigio danese sarà quella del 2022.

La Top 20 dei calciatori di FIFA 21

Serie A
Inzaghi: "Vittoria da grande squadra, potevamo fare anche più gol"
4 ORE FA
Serie A
Atalanta-Sassuolo 2-1, pagelle: Zappacosta scatenato, Defrel spreca
5 ORE FA