L'ex fidanzata di Jerome Boateng, la 25enne modella tedesca Kasia Lenhardt, è stata trovata morta la scorsa notte nella sua abitazione a Berlino. A ritrovare il corpo privo di vita della ragazza è stata la polizia tedesca, intervenuta a seguito di una segnalazione. Il difensore del Bayern Monaco, messo al corrente della tragedia mentre si trovava in Qatar con i compagni di squadra per disputare il Mondiale per club, ha chiesto il permesso di lasciare il ritiro ed è tornato in Germania. La relazione sentimentale tra Kasia Lenhardt e Boateng si era conclusa pochi giorni fa.

La polizia tedesca indaga sull'accaduto

Serie A
Castillejo: "Non mi voleva neanche mia mamma, oggi esulto con i tifosi"
4 ORE FA
Secondo la versione dei fatti fornita da un portavoce della polizia tedesca intervenuta sul posto, la segnalazione sarebbe avvenuta sulla base di un sospetto suicidio. Tuttavia, a chiarire meglio la dinamica e la causa del decesso saranno le indagini della polizia che ha già disposto l'autopsia sul corpo della ragazza, il cui esito verrà reso noto nelle prossime ore. Boateng, che era stato schierato titolare da Flick nella semifinale di lunedì vinta 2-0 dal Bayern contro l'Al Ahly, non sarà quindi a disposizione per la finalissima del Mondiale per Club contro i messicani del Tigres in programma giovedì 11 febbraio. "Jerome è venuto da me e mi ha chiesto di tornare a casa", si è limitato a spiegare il tecnico del Bayern Monaco Hans Flick.
Serie A
Pioli: "Che maturità il mio Milan. Castillejo è un esempio"
4 ORE FA
Serie A
Milan da record! Miglior partenza di sempre nell'era dei 3 punti
4 ORE FA