Un altro colpo alla Jadon Sancho. Il Borussia Dortmund, in queste ultime ore, ha infatti ufficializzato l'acquisto di Jude Bellingham, trequartista del Birmingham City, che incassa una cifra pari a 26 milioni di euro. E' stato il crack della Championship di questa stagione, lanciato a sorpresa dalla squadra che rievoca la storia dei Peaky Blinders. Una squadra, peraltro, che da anni lotta per obiettivi non superiori alla salvezza ed è alle prese con budget limitati, in cui il lancio di giovani talenti, è stato un passaggio pressoché obbligato. Tuttavia, circa Bellingham, c'è molto di più. In primis, c'è un talento già pronto a sbocciare nel calcio di altissimo livello.

Calcio
Calciomercato: Borussia Dortmund, ufficiale l'ingaggio di Jude Bellingham, operazione da 30 milioni
20/07/2020 A 10:20

"Hey Jude"

#HeyJude. Questo il messaggio di benvenuto da parte del club giallonero, che ha annunciato il giocatore subito dopo l'esito positivo delle visite mediche. Centottanta centimetri di altezza, si tratta di un centrocampista - come si direbbe oggi, un "tuttocampista" - adattabile a entrambe le fasi. Parte dal centro come costruttore di gioco e dalla grande rapidità di giocato, ma può occupare anche il ruolo di mezzala, sia destra che mancina. Per non parlare degli inserimenti: 4 reti in 40 presenze in Championship, in cui - nonostante la sua giovanissima età, non ancora maggiorenne - è stato quasi sempre utilizzato tra i titolari dall'allenatore spagnolo Pep Clotet. E' stato, in questo senso, il realizzatore più giovane del campionato a 16 anni e 62 giorni dopo l'acuto del 31 agosto 2019 contro lo Stoke City. partita vinta 2-1 in rimonta proprio grazie alla sua rete al minuto 76.

I gol di Bellingham nella Championship 2019-2020

STAGIONEDATAPARTITARISULTATONUMERO GOL
2019-202018-01-2020Birmingham-Cardiff City1-11 (1-0)
2019-202029-12-2019Briminghm-Leeds United4-51 (1-2)
2019-202014-09-2019Charlton Athletic-Birmingham0-11 (0-1)
2019-202031-08-2019Birmingham-Stoke City2-11 (2-1)

Charlton Athletic-Birmingham City, Championship 2019-2020: Jude Bellingham esulta dopo il gol dello 0-1 (Imago)

Credit Foto Imago

Prodotto del vivaio del Birmingham, accostato a Dele Alli

Bellingham ha firmato un contratto di 5 stagioni. In patria, il suo talento viene accostato a quello di Dele Alli, esploso in League One al Milton Keynes Dons tra il 2012 e il 2015, trascinandolo nella sua ultima stagione tra i "Whites" trascinandoli alla promozione in Championship prima di passare al Tottenham nell'estate di 5 anni fa. E, come ad Alli, a Bellingham il temperamento non manca: non si fa problemi, infatti, a tirare fuori gli artigli nell'interruzione del gioco avversario, tanto da aver accumulato ben sette ammonizioni in campionato più una in League Cup contro il Portsmouth. nativo di Stourbridge, nelle West Midlands, Jude - che ha spento 17 candeline lo scorso 29 giugno - il calcio ce l'ha nel sangue. E' figlio di un personaggio leggendario della Non League d'Oltremanica, Mark Bellingham, classe 1966, arrivato a realizzare 700 reti in una carriera che si è spinta fino a 50 anni tra i dilettanti dei Paget Rangers.

La concorrenza vinta dal Borussia Dortmund

Il Borussia Dortmund si appresta a lanciarlo, quindi, nel calcio internazionale e si attende di raccogliere dividendi importanti dall'operazione, che per un calciatore minorenne resta comunque onerosa. Al Birmingham City, nel dettaglio, vanno 23 milioni di euro + altri 3 di bonus. Superata la concorrenza perfino dei più grandi club inglesi come il Manchester United e, sempre in Germania, del Bayern Monaco. Vendita record della storia del club, dopo quella della scorsa estate: 16,7 milioni incassati per il passaggio dell'attaccante classe 1996 Che Adams al Southampton.

I talenti sparsi nella Championship inglese

Championship che resta una fucina di talenti importanti. Vi ricordate dell'anglo-statunitense Anthonee Robinson, terzino sinistro box to box del Wigan Athletic in predicato di passare al Milan lo scorso gennaio? Ebbene, nell'ultima partita disputata al "The Valley" contro il Charlton Athletic (2-2 il risulato finale) ha fornito al compagno Kieran Dowell l'assist per il momentaneo 2-1 per i Latics. Il Milan smise di trattarlo un po' non convinto dalle visite mediche e un po' per i problemi societari aleggianti sul Wigan, che per irregolarità amministrative verrà punito con 12 punti di penalizzazione. Ma Robinson continuerà a essere un oggetto di mercato ricercatissimo durante l'estate, tanto da essere già conteso da Leicester City, West Ham e WBA.

Così come Matty Daly, trequartista classe 2001 dell'Huddersfield Town, in rete proprio contro gli Addicks nella gara dello scorso dicembre.

Il manifesto di Marcelo Bielsa: l’allenatore per cui l’etica conta più di una vittoria

Premier League
Il Leeds United torna in Premier League: Bielsa riporta in alto il Leeds dopo 16 anni!
17/07/2020 A 18:50
Calcio Internazionale
Golden Boy: Haaland favorito, nella top20 anche Tonali
16/10/2020 A 15:10