Con il titolo in Bundesliga deciso da settimane, il Bayern Monaco oggi salutava più che altro una serie di leggende del club. Dall’allenatore Flick, pronto ormai ad andare a sedere sulla panchina della Germania insieme a Miro Klose, a giocatori che hanno firmato la storia recente del club come Jerome Boateng, David Alaba e Javi Martinez. Il Bayern Monaco chiude la sua campagna con un netto 5-2 all’Augusta, con Lewandowski in gol all'89° con la rete n°41 in Bundesliga: superato così in solitaria il record di gol appartenente a Gerd Muller.
  • Bayern Monaco-Augusta 5-2

Robert Lewandowski del Bayern Monaco festeggia il titolo di capocannoniere con 41 gol: battuto il record storico di 40 reti detenuto da Gerd Muller

Credit Foto Getty Images

Mondiali
⚽ Argentina campione, Mbappé Scarpa d'Oro: i pronostici di Eurosport
20/11/2022 ALLE 09:49
In Champions League insieme al Bayern campione vanno anche Lipsia, Borussia Dortmund – che ha salutato Lukasz Piszczek dopo 382 partite - e Wolfsburg, che era già certo dell’ultimo spot buono ai danni dell’Eintracht Francoforte.
  • Borussia Dortmund-Bayer Leverkusen 3-1
  • Wolfsburg-Mainz 2-3
  • Union Berlino-Lipsia 2-1

Europa League e Conference League

Si decidevano così gli altri posti in zona Europa. L’Eintracht Francoforte era certo del posto in Europa League grazie al suo 5° posto, così come il Bayer Leverkusen. L’Union Berlino invece soffre, va sotto con il Lipsia ma vince in rimonta per 2-1 grazie alle reti di Friedrich e di Max Kruse al 92°. Il successo dell’Union vale il 7° posto in classifica che rende inutile la vittoria del Borussia Moenchengladbach per 4-2 in casa del Werder Brema. In una storica qualificazione europea (la prima di sempre per il club) alla UEFA Conference League va dunque l’Union Berlino, con il ‘Gladbach che fallisce l’Europa e saluta una stagione partita con ben altre premesse.
  • Werder Brema-Borussia Moenchengladbach 2-4
  • Eintracht Francoforte-Friburgo 3-1

Retrocessione, salvezza e spareggi

La lotta in questa ultima giornata era soprattutto in zona retrocessione. Si salva l’Arminia Bielefeld che grazie alla vittoria per 2-0 a Stoccarda centra il quart’ultimo posto. Scende direttamente il Werder Brema che cade appunto per ben 2-4 con il ‘Gladbach. Festeggia per ora il Colonia, che con enorme fatica ma all’86° riesce a superare 1-0 il già retrocesso Schalke 04 grazie al gol di testa di Bornauw. Il terz’ultimo posto vale lo spareggio salvezza contro la terza classificata della Bundesliga II.
  • Colonia-Schalke 04 1-0
  • Stoccarda-Arminia Bielefeld 0-2
  • Hoffenheim-Herta Berlino 1-1
LA CLASSIFICA COMPLETA DI BUNDESLIGA
Liga
Poker Barcellona: 4-0 all'Athletic Bilbao, il Real torna a -3
23/10/2022 ALLE 18:54
Pallone d'Oro
Benzema: "Zidane mio modello, vincere dopo i 30 anni è più bello"
17/10/2022 ALLE 20:49