Le fatiche – e le gioie – di Champions non frenano il Borussia Dortmund, che dopo la qualificazione ai quarti arrivata in settimana ai danni del Siviglia si rilancia anche in Bundesliga. Nella 25a giornata del campionato tedesco i gialloneri passano per 2-0 sull’Hertha Berlino, anche se in termini di prestazione faticano a creare forse più del dovuto. Contro una squadra ben messa in campo il BVB fa tanto possesso ma crea sostanzialmente poco. Serve così una papera del portiere dei berlinesi Jarstein a regalare i 3 punti; almeno questo prima del gol di Moukoko nel recupero arrivato però a gara in ghiaccio. La vittoria riporta il Borussia Dortmund a -1 dal 4° posto che vale la Champions occupato dall’Enintracht Francoforte, impegnato a sua volta domani nella complicata trasferta di Lipsia.

Il tabellino

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Hitz; Morey (71’ Meunier), Can, Hummels (57’ Zagadou), Schulz; Bellingham, Dahoud; Hazard (71’ Reyna), Reus (84’ Moukoko), Brandt; Haaland.
Serie A
Troppo Dortmund per il Bologna: Mihajlovic ko 3-0
30/07/2021 A 17:12
Hertha Berlino (3-4-1-2): Jarstein; Kluenter, Stark, Dardai; Zeefuik (60’ Lukebakio), Tousart, Mittelstaedt, Plattenhardt (60’ Lekie); Darida; Cordoba (68’ Dilrosun), Piatek (83’ Alderete).
Gol: 54’ Brandt, 90' Moukoko.
Note – Ammoniti: Schulz; Zeefuik. Espulso Darida per rosso diretto all’80’.
CLASSIFICA BUNDESLIGA

Il momento social

La cronaca in 6 momenti chiave

12’ PRIMA OCCASIONE BVB! Cross da destra di Bellingham, Reus si muove al centro e prova a girare al volo: da buona posizione però il tedesco colpisce male e mette alto.
24’ OCCASIONE HERTHA! Cross da destra di Zeefuik, testa di Mittelstaedt, la palla taglia l'area piccola e l'ex Milan Piatek non ci arriva di un nulla. Bella occasione per gli ospiti, la migliore del match nonostante il lungo possesso fin qui del BVB.
33’ MIRACOLO JARSTEIN! BVB A UN PALLO DAL VANTAGGIO! Palla dentro da destra, Bellingham colpisce a botta sicura all'altezza del dischetto, ma Jarstein, già a terra, si supera con un paratone e salva la porta dell'Hertha.
54’ GOL! BRANDT! LA SBLOCCA IL BORUSSIA! Gran conclusione dalla distanza di Brandy, ma Jarstein che nel primo tempo aveva fatto un miracolo qui fa un paperone. La conclusione infatti era centrale, Brandt ringrazia e porta avanti il BVB.
77’ CAN! BVB VICINO AL 2-0! JARSTEIN DICE DI NO. Se non fosse stato per il paperone il portiere dell'Hertha sarebbe stato il migliore in campo: gran reazione sul colpo di testa di Emre Can, salva il risultato il portiere dei berlinesi.
90' GOL! MOUKOKO! 2-0 DORTMUND - Il classe 2004 riesce a trovare il varco giusto e buca col diagonale che chiude la gara. 2-0 BVB.

Il migliore

Dardai. Il 19enne figlio dell’allenatore è tutt’altro che un raccomandato. Gioca davvero una grande partita a livello difensivo, anche perché il Dortmund attacca a lungo e l’Hertha crolla solo per un tiro dalla distanza e la papera del suo portiere.

Il peggiore

Haaland. Oggi non ne vede una nonostante il BVB faccia tanto possesso offensivo. Un po’ stanco, probabilmente, dopo le fatiche di Champions.
Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (28/07)
28/07/2021 A 18:46
Calciomercato 2020-2021
Jovetic, niente Lazio: il montenegrino firma per l'Hertha Berlino
26/07/2021 A 21:47