Fa discutere in casa Bayern Monaco il caso di positività al Covid-19 di Joshua Kimmich, uno dei giocatori del club bavarese che non si sono ancora vaccinati dichiarandosi preoccupati dei possibili effetti collaterali a lungo termine. Il Bayern ha infatti comunicato a lui e agli altri giocatori contrari al vaccino (Choupo-Moting, Cuisance, Gnabry e Musiala) la decisione di trattenere loro lo stipendio per tutto il periodo di quarantena e di indisponibilità a causa della positività al Coronavirus. Nello specifico, Kimmich dovrà rinunciare a circa un milione e mezzo di euro e, solo dopo essersi sottoposto a un tampone che darà esito negativo, potrà tornare regolarmente a disposizione di Nagelsmann e a percepire il suo ingaggio.
Bundesliga
Bayern, Kimmich e Choupo-Moting positivi: crolla il fronte No-Vax
24/11/2021 A 21:34

Lewandowski Scarpa d'Oro: "Sono immensamente orgoglioso"

Bundesliga
Il Bayern riduce gli stipendi ai giocatori non vaccinati
21/11/2021 A 13:24
Bundesliga
Covid: Dortmund-Bayern, annullati i 67 mila biglietti già venduti
01/12/2021 A 15:50