Oggi alle ore 17.30 l’Italia affronterà Israele nell’ultimo match delle qualificazioni agli Europei di calcio femminile 2022, e sin da ieri le azzurre sanno con certezza che per essere una delle tre migliori seconde, che si qualificano alla manifestazione senza passare dagli spareggi, servirà una vittoria con qualsiasi risultato diverso dall’1-0 (dunque segnando almeno due gol). L’Italia al momento, nella graduatoria delle seconde classificate, vanta 16 punti, con una differenza reti di +13, mentre la Svizzera, che attualmente occupa virtualmente l’ultimo posto utile per andare direttamente agli Europei, conta 19 punti ed un differenza reti di +14.
L’Italia ha siglato 18 reti, mentre le elvetiche ne hanno messe a segno 20, ed ecco perché l’1-0 non basterebbe alle azzurre: per scavalcare le svizzere, oltre alla vittoria, anche col minimo scarto, l’Italia deve segnare almeno due gol, e già la vittoria per 2-1 basterebbe, dato che il criterio successivo, quello dei gol in trasferta, premierebbe le azzurre, che ne hanno siglati 10, contro i 6 delle elvetiche.

LA SITUAZIONE

Calciomercato 2020-2021
Xhaka, mano sul cuore: niente Roma, resta all'Arsenal
8 ORE FA
Qualificate Austria (una delle migliori seconde), Belgio, Danimarca, Inghilterra (qualificata automaticamente in qualità di Paese ospitante), Finlandia, Francia, Germania, Islanda (una delle migliori seconde), Paesi Bassi (superate le qualificazioni pur essendo il Paese detentore), Norvegia, Spagna e Svezia. Si qualificherà direttamenteuna tra Italia e Svizzera. L’altra andrà agli spareggi. Agli spareggi Irlanda del Nord, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia ed Ucraina. Serve una vittoria con qualsiasi punteggio diverso da 1-0

L’ITALIA SI QUALIFICA SE…

L’Italia si qualificherebbe tra le tre migliori seconde se oggi dovesse battere Israele con un risultato diverso dall’1-0, mentre andrebbe agli spareggi se non dovesse battere Israele o dovesse vincere soltanto per 1-0.

LA SVIZZERA SI QUALIFICA SE…

La Svizzera andrebbe agli spareggi se l’Italia dovesse battere Israele con un punteggio diverso dall’1-0 oggi, mentre si qualificherebbe come una delle tre migliori seconde se l’Italia non dovesse battere Israele o dovesse vincere soltanto per 1-0.

GRADUATORIA SECONDE CLASSIFICATE GIRONI DI QUALIFICAZIONE

1 Islanda 19 (8 gare) (Differenza reti +20, Gol fatti 25) – Qualificata aritmeticamente
2 Austria 19 (8 gare) (Differenza reti +19, Gol fatti 22) – Qualificata aritmeticamente
3 Svizzera 19 (8 gare) (Differenza reti +14, Gol fatti 20, Gol in trasferta 6)
4 Portogallo 19 (8 gare) (Differenza reti +8, Gol fatti 10) – Agli spareggi
5 Russia 18 (8 gare) – Agli spareggi
6 Repubblica Ceca 16 (8 gare) – Agli spareggi
7 Italia 16 (7 gare) (Differenza reti +13, Gol fatti 18, Gol in trasferta 10)
8 Ucraina 15 (8 gare) – Agli spareggi
9 Irlanda del Nord 14 (8 gare) – Agli spareggi

PROGRAMMA QUALIFICAZIONI EUROPEI CALCIO FEMMINILE INGHILTERRA 2022

Oggi 17:30 Italia-Israele

Best Olympics moments : i gol più belli del calcio femminile a Rio 2016

Calciomercato 2020-2021
Lazio, torna Correa ma chiede la cessione: cosa fa Sarri?
9 ORE FA
Serie A
Pioli: "Giroud e Maignan hanno valori importanti"
10 ORE FA