"È troppo, stanno uccidendo i calciatori. Sono esseri umani, non macchine", il manager del Manchester City Pep Guardiola così lunedì lamentandosi contro FIFA e UEFA per le troppe partite in calendario. E il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis non potrebbe essere più d'accordo con lui: lo dice in due tweet.
Premier League
City inarrestabile: 2-0 al Leicester, titolo e matematica a un passo
03/04/2021 A 15:52
"Concordo completamente con quanto affermato da Pep Guardiola. Non si possono non tenere nella giusta considerazione i campionati nazionali e i relativi tifosi. Pep Guardiola infatti dice: "troppe gare, Uefa e Fifa stanno uccidendo i calciatori. E' quanto sostengo anche io da quando ho iniziato a interessarmi di calcio! Finalmente una persona intelligente e responsabile. Grazie Guardiola"

Guardiola chiude ad Haaland: "A queste cifre non compriamo"

Calciomercato 2020-2021
Tutti vogliono Haaland, ma per il City costa troppo
03/04/2021 A 07:54
Premier League
Impresa Bielsa: 2-1 in dieci del Leeds in casa di Guardiola
IERI A 09:50