Calcio

Morto Stephen Tataw, capitano del mitico Camerun dei Mondiali di Italia '90

Condividi con
Copia
Condividi questo articolo

4 JUL 1993: A PICTURE SHOWING STEPHEN TATAW OF THE CAMEROON SOCCER TEAM DURING THEIR WORLD CUP QUALIFYING MATCH AGAINST ZIMBABWE

Credit Foto Getty Images

DaDaniele Fantini
01/08/2020 A 12:33 | Aggiornato 01/08/2020 A 12:41
@d_fantini

Stephen Tataw si è spento a soli 57 anni dopo una lunga malattia. Era stato capitano e leader difensivo della nazionale del Camerun capace di raggiungere i quarti di finale ai Mondiali del 1990.

Una brutta notizia colpisce il mondo del calcio africano. Stephen Tataw, capitano e leader difensivo della nazionale del Camerun di Italia '90, ci ha lasciato a soli 57 anni spegnendosi a Yaoundè dopo una lunga malattia.

Attivo tra il 1984 e il 1986, Tataw indossò le casacche del Tonnerre Yaounde, dell'Olympic Mvolyé e della squadra giapponese del Tosu Futures, diventando il primo calciatore professionista africano nel Paese del Sol Levante. Tataw aiutò la squadra alla promozione in J-League (la massima categoria del calcio giapponese), ma la società fallì poco dopo.

Coppa d'Africa

Salah, Mané e Mahrez a caccia del Camerun di Seedorf: al via la 32ª edizione della Coppa d'Africa

21/06/2019 A 14:22

Tataw ha registrato 63 partite e 3 gol realizzati con la nazionale tra il 1986 e il 1994. Il Camerun fu la vera sorpresa dei Mondiali di Italia '90: la squadra africana batté l'Argentina di Diego Armando Maradona (campione del mondo in carica) e riuscì a raggiungere i quarti di finale, dove fu eliminata dall'Inghilterra. Quel risultato (settimo posto finale) è ancora il migliore della storia del Camerun in Coppa del Mondo.

Calcio

Caf sottrae a Camerun organizzazione della Coppa d'Africa: ritardi e scarsa sicurezza

30/11/2018 A 20:42
Qualificazioni Coppa d'Africa

Camerun, il monito di Seedorf e Kluivert: "Niente Nazionale se giochi in Cina"

23/08/2018 A 15:58
Contenuti correlati
CalcioCamerun
Condividi con
Copia
Condividi questo articolo