Il Real Madrid vuole chiudere il casting per il ruolo di prossimo allenatore della CasaBlanca richiamando Carlo Ancelotti. È questa la notizia bomba del giorno, con i dirigenti del club spagnolo che sono molto vicini ad annunciare questo ritorno di fiamma già nelle prossime ore. Dopo l'addio (con polemica) da parte di Zinedine Zidane, Florentino Pérez è intenzionato a tornare da colui che gli ha regalato la famosa "decima" in quella serata di Lisbona nel derby contro l'Atletico.
ANCELOTTI È L'UOMO GIUSTO PER IL REAL?
Calciomercato 2020-2021
Mou chiama Donnarumma: "Vieni a Roma", Juve pensa al Pjanic-bis
01/06/2021 A 07:12
La trattativa non è ancora conclusa, ma le voci che arrivano dalla Spagna sono molto forti. Secondo quello che riporta El Larguero, le difficoltà nell'arrivare a figure come Mauricio Pochettino e Antonio Conte hanno fatto virare Pérez verso un nome sicuro. Un allenatore che conosce Madrid, si era lasciato bene con Perez nell'estate del 2015 dopo aver vinto 4 trofei in 2 anni (una Champions League, una Copa del Re, un Mondiale per Club e una Supercoppa Europea) ottenendo 89 vittorie, 14 pareggi e 16 sconfitte in 119 partite da allenatore, ha un palmares da urlo e potrebbe gestire la fase finale del ciclo che lui stesso contribuì a creare nel lontano 2014. Modric, Kroos, Benzema, Casemiro, Ramos: Ancelotti sarebbe la figura ideale per allenare la parte conclusiva della carriera di questi 4 fenomeni.

Carlo Ancelotti, Décima - Real Madrid-Atlético Madrid - Final Champions League 2013/2014 Lisbon - Imago

Credit Foto Imago

L'opinione di Pete Sharland (Eurosport UK)

La situazione con l'Everton è ... complicata. Ancelotti è adorato dai tifosi dell'Everton, ma non c'è dubbio il club si aspettasse qualcosa di meglio del 10° posto. Il suo contratto scade nel 2024, e anche ad aprile l'allenatore ha ribadito che gli piacerebbe firmare un prolungamento.
La stagione è stata generalmente deludente. Hanno segnato poco e hanno concesso molto. Nessuna squadra nella top ten ha segnato meno dell'Everton. Ma nonostante questo, Ancelotti sembra davvero felice dove si trova, ed è davvero legato ai tifosi dell'Everton. Se torna al Real Madrid quanto tempo ci vorrà prima che venga licenziato?

Guardiola: “Uno dei più grandi rimpianti della mia carriera? Non essere allenato da Ancelotti”

Champions League
Manita di Ancelotti a De Zerbi: Shakhtar-Real 0-5!
19/10/2021 A 18:46
Calciomercato 2020-2021
Real Madrid allo scoperto per Mbappé: 160 milioni al PSG
24/08/2021 A 20:30