Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Luis Alberto-Lazio: aria di divorzio a gennaio
UN' ORA FA

Ronaldo sibillino: PSG e United uniche possibili soluzioni

Secondo Gazzetta dello Sport e Corriere dello Sport, solo PSG e Manchester United potrebbero permettersi lo stipendio di Cristiano Ronaldo, che nell’ultima conferenza stampa ha lasciato intendere che il suo futuro non sarà necessariamente alla Juventus, ma che ora la priorità è il campionato europeo con il Portogallo.
  • La nostra opinione: “Sia che io rimanga dove sono sia che decida di andare via, sarà il meglio per me. Gioco al top da 18 anni, non sento pressione”: sono queste le parole che nella giornata di lunedì hanno scosso il mondo Juventus. Parole sibilline, che vogliono dire tutto e niente ma che ovviamente offrono un assist a tutti gli esperti di calciomercato. Gazzetta e Corriere dello Sport sono abbastanza d’accordo sulle possibili acquirenti di CR7: visto il suo enorme ingaggio – il portoghese percepisce ben 31 milioni di euro a stagione – solo PSG e Manchester United al momeno se lo potrebbero permettere. Con due “se”. In casa Paris Saint-Germain tutto è legato al futuro di Mbappé, anch’egli sibillino circa la possibilità di continuare a stare a Parigi anche nell’immediato futuro; a Manchester, sponda United, invece il punto di domanda è legato a Jadon Sancho, dato in arrivo per una cifra vicina ai 100 milioni di euro da versare nelle casse del Borussia Dortmund. CR7 con le valigie? Certo, ma prima bisogna trovare una destinazione.

Ronaldo-Juve, parole di addio? Buffon torna a Parma

Florenzi-PSG, scade l’opzione: torna in Italia?

Tra i tanti azzurri in attesa di sistemazione, spicca il caso di Alessandro Florenzi, la cui opzione con il PSG per il rinnovo a 9 milioni scade proprio oggi, martedì 15 giugno. Se i francesi non dovessero accelerare per Hakimi, allora potrebbero tenere Florenzi, altrimenti potrebbe tornare in Italia.
  • La nostra opinione: Alessandro Florenzi è certamente un elemento molto valido, anche per una squadra che dovesse giocare la Champions League: il Paris al momento ha temporeggiato, perché punta Hakimi che fa più o meno lo stesso ruolo (anche se è prettamente offensivo), ma tenere Florenzi in rosa non sarebbe certo un azzardo, anzi. Il ragazzo è molto migliorato da quando è sbarcato a Parigi e l’esperienza in campo internazionale che ha maturato lui è oro se confrontata a quella fatta da – ad esempio – altri sui attuali compagni della Nazionale. Ecco perché se riscatto non dovesse essere, ci sono già Inter (proprio per sostituire l’eventuale partenza di Hakimi) e Juventus pronte a mettere sul piatto ciò che serve per assicurarselo.

Come l’Italia ha centrato l’esordio perfetto agli Europei

Un esterno per Inzaghi: c’è Olivera

Colloquio conoscitivo tra i rappresentanti di Mathias Olivera, esterno mancino uruguaiano del Getafe e l’Inter: per ora nessuna offerta, ma il nome entra nella lista dei papabili per i nerazzurri.
  • La nostra opinione: Ancora presto per dire se Olivera sarà il prossimo esterno sinistro dell’Inter, ma sicuramente le sue caratteristiche fanno al caso di Inzaghi: classe 1997, Olivera è un terzino con buona propensione offensiva e ha già accumulato 79 partite in Spagna con il Getafe. Ha una clausola di 20 milioni, ma gli agenti, che ieri erano in Italia, hanno fatto sapere che sono trattabili, inoltre il suo stipendio non è altissimo. Per ora non c’è ancora nulla, ma si vedrà.

Schmeichel: "Eriksen? Forse è stato sbagliato rigiocare subito"

Calciomercato 2020-2021
United, Conte pronto ad accettare in caso di esonero di Solskjaer
IERI A 07:05
Calciomercato 2020-2021
Conte-United, crescono gli indizi: è il tecnico giusto per CR7&Co?
IERI A 15:41