Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Xhaka, mano sul cuore: niente Roma, resta all'Arsenal
8 ORE FA

Trema Di Francesco, Semplici e Rastelli in pole

Dopo il ko con il Torino Eusebio di Francesco pare avere le ore contate al Cagliari. Il club vuole correre ai ripari per evitare la retrocessione e per Tuttosport ci sarebbero già due nomi pronti: il primo è Semplici, il secondo è Rastelli.
  • La nostra opinione: con quattro risultati negativi nelle ultime cinque partite e il terzultimo posto che al momento vale davvero la Serie B, qualcosa nel trend deve cambiare. E come tutti ormai sappiamo, in queste situazioni di solito quello che paga per tutti è proprio l’allenatore. Nelle prossime ore avremo quasi sicuramente notizie in merito.
Tweet: la prima pagina di Tuttosport

Roma-Mkhitaryan, il rinnovo si blocca

Calciomercato.com fa il punto della situazione che si è creata tra la Roma e Henrikh Mkhitaryan a proposito del rinnovo. Il club avrebbe già firmato l’opzione di rinnovo per un anno, ma il giocatore ancora no perché ci sarebbe stato lo stop da parte del procuratore, Mino Raiola: visto l’ottimo rendimento del suo assistito e la possibilità che si svincoli a costo zero, starebbe vagliando altre offerte.
  • La nostra opinione: sembra che l’armeno, a Roma si trovi bene e non voglia andarsene, ma quando c’è di mezzo Raiola si sa che le questioni diventano più articolate di ciò che sembrano. A quanto pare il nodo della questione è proprio il procuratore, che vorrebbe che la Roma sbloccasse il budget per saldare il debito di 15 milioni con i procuratori, aspetto che lo riguarda direttamente. Insomma, una serie di strategie che non per niente fanno di lui uno degli agenti calcistici più importanti e influenti del mondo.
L’articolo originale

Barcellona, che grattacapi in questa crisi

AS mette in evidenza un problema che sta affrontando il Barcellona. Al di là del tracollo in Champions League col PSG, non c’è infatti soltanto il rinnovo di Lionel Messi a preoccupare la dirigenza blaugrana: il club sta valutando come comportarsi con alcuni dei suoi pilastri che sono in evidente crisi di rendimento, come Gerard Piquè, Jordi Alba e Sergio Busquets.
  • La nostra opinione: per il momento il disagio del club catalano è solo allo stadio embrionale, anche perché Piqué, per esempio, arriva da un periodo difficile e non è ancora in forma. E’ chiaro che comunque il campanello d’allarme è suonato, perché una stagione del genere non è “da Barcellona” e obbligatoriamente dovranno essere prese delle contromisure per arginare questo declino.
L’articolo originale
Calciomercato 2020-2021
Lazio, torna Correa ma chiede la cessione: cosa fa Sarri?
9 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Arnautovic torna in Italia: ufficiale, è del Bologna
13 ORE FA