Via Donnarumma, dentro Maignan. Il dado è tratto. La mossa di Paolo Maldini e della dirigenza rossonera è stata decisa e sicura. Non c’era più tempo di aspettare Raiola e non c’erano più le condizioni per trattare ad oltranza un rinnovo in ballo da oltre un anno. Il Milan ha scelto di affidarsi al promettente portiere francese del Lille e ha di fatto messo la parola fine alla querelle con Gigio. Una storia terminata male e un capitale umano ed economico non sfruttato dal club rossonero, che non è riuscito ad evitare questo epilogo, che stride ancora di più con la qualificazione del Milan alla prossima Champions League.

Da Donnarumma a Lukaku: la Top 11 del campionato

Maignan costato 15 milioni, con ingaggio basso

Calciomercato 2020-2021
Donnarumma-PSG, accordo: 12 milioni a stagione per 5 anni
08/06/2021 A 05:18
Mike Maignan è pronto a essere il nuovo estremo difensore del Milan. Il portiere francese ha sottoscritto un accordo valido fino al 30 giugno del 2026 a poco meno di 3 milioni a stagione (2.8 per l’esattezza). Il Milan inoltre verserà al Lille, club col quale Maignan ha vinto il campionato francese 2020/21, 15 milioni di euro così suddivisi: 13 di parte fissa più 2 di facili bonus. Insomma, considerando il prossimo triennio un’operazione da 31,8 milioni di euro complessivi al lordo. Da 43 se andiamo fino alla scadenza del contratto quinquennale.
Il valore di Donnarumma secondo Transfermarkt
AnnoValore sul mercato (milioni)
201610
201720
201845
201955
202060
202160

Il Milan risparmia circa 40 milioni di euro

La richiesta di Mino Raiola è sempre stata chiara: 12 milioni di euro a stagione per almeno tre anni. Parliamo al lordo di circa 70 milioni di euro da qui al 2024. Una cifra altissima e non accettabile per il Milan, che si era fermato proponendo al portiere circa otto milioni di euro all’anno (16 lordi). Considerando le cifre investite su Maignan e l’ingaggio che avrebbe dovuto sborsare per la coppia Raiola-Donnarumma, il Milan risparmia almeno 40 milioni di euro. Certo, bisognerà vedere se l’ormai ex Lille sarà all’altezza del ruolo, ma economicamente la mossa fatta dai rossoneri ha senso. Sarebbe stato meglio accordarsi con Gigio prima e magari venderlo a cifre alte ma, vista la situazione che si era creata, l’unica soluzione è sembrata questa: scommettere su un nuovo portiere e lasciare il ventiduenne di Castellammare di Stabia al suo destino.

Da Donnarumma a Lukaku: la Top 11 del campionato

Calciomercato 2020-2021
Gazidis: "Nessun problema con Raiola e Donnarumma"
06/06/2021 A 09:18
Calciomercato 2020-2021
Ballo-Touré si presenta: "Milan? All'inizio non ci credevo"
22/07/2021 A 13:39