Mentre la trattativa per il rinnovo di Gianluigi Donnarumma con il Milan sembra essersi improvvisamente arenata, dietro le quinte la Juve prepara un clamoroso affondo per accaparrarsi il portiere classe '99 quest'estate. Gli attori dell'intrigo di mercato, secondo Sportitalia, sono l'agente del giocatore, Mino Raiola e il vice-presidente dei bianconeri, Pavel Nedved. I due sono legati da una profonda amicizia: in passato, infatti, Raiola è stato manager del centrocampista ceco. Solo rumors o c'è qualcosa di vero? Proviamo ad indagare tra le pieghe di un trasferimento che entrebbe di diritto nella storia della Serie A sia per la rivalità tra le due squadre che per le cifre dell'affare.

Una questione di soldi e di rapporti...

Partiamo proprio dalle cifre. Lo stallo con Casa Milan è dovuto alla richiesta al rialzo di Raiola per il rinnovo di Donnarumma: 4 anni a 10 milioni di euro a stagione. Ma c'è di più: il super-agente campano avrebbe chiesto al club una commissione monstre di 25 milioni di euro. Sempre secondo Sportitalia, dietro questa nuova pretesa ci sarebbe lo zampino della Juve: Agnelli sarebbe disposto a soddisfarla a patto di mettere le mani sul gioiello rossonero a parametro zero. E per Nedved, riconosciuto come passepartout dell'entourage di Raiola, sarebbe un'occasione imperdibile per riscattarsi dopo una stagione di luci e ombre.
Qualificazioni Mondiali Europa
Mancini: "Rinnovo Donnarumma? Gigio è esperto ormai"
24/03/2021 A 18:09

Ibrahimovic-Raiola-Nedved nel 2004

Credit Foto Imago

... ma anche di cuore

L'unico che potrebbe far saltare l'affare è Donnarumma, profondamente legato al Milan, club in cui è cresciuto e sbocciato. La discriminante, però, è la Champions: Gigio vuole giocarla e non è più disposto ad aspettare. La volata Champions in questo senso sarà decisiva: il rischio che ci sia il Milan e non la Juventus (e viceversa) esiste, quindi, il portiere napoletano vuole attendere e non compiere mosse affrettate.

Buffon-Donnarumma, la storia si ripete?

Salvo clamorosi ribaltoni, a fine stagione Gigi Buffon dirà addio alla Juventus, stavolta in modo definitivo. Lo ha confermato oggi la Gazzetta dello Sport. Portare a Torino quello che da molti è stato indicato come suo erede sarebbe la quadratura del cerchio. Per di più esattamente 20 anni dopo l'acquisto del campione del mondo dal Parma. Il tutto, ovviamente, Milan e Szczesny permettendo. Secondo le ultime indiscrezioni, il polacco sarebbe in rotta di collisione con i bianconeri dopo alcuni passaggi a vuoto nella stagione in corso e potrebbe finire sul mercato.

Pirlo: "Ronaldo è un eroe come Buffon e Chiellini"

Calciomercato 2020-2021
Donnarumma verso l'addio al Milan. Rinnovo lontano
24/03/2021 A 06:45
Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: acquisti e cessioni della Serie A 2021-2022
14 MINUTI FA