Il ritorno di Stephan El Shaarawy alla Roma è ancora in stand-by. L’attaccante 28enne nel giro della Nazionale, ha da giorni raggiunto un accordo con il club giallorosso per diventare il nuovo rinforzo di gennaio di Paulo Fonseca ma l’affare non può dirsi fatto perché l’ex esterno offensivo del Milan è ancora positivo al Covid-19. Questo pomeriggio il club capitolino aveva fissato, a Villa Stuart, le visite mediche per il Faraone, purtroppo però El Shaarawy non ha potuto effettuare questo fondamentale passaggio perché è risultato ancora positivo al Coronavirus.
Se ne riparlerà dunque nelle prossime ore, magari già domani quando l’attaccante - svincolatosi dallo Shanghai Shenua e che nell’ultimo mese si è allenato con un preparatore atletico personale a Dubai per tenersi in forma in attesa di una chiamata dalla Serie A – si sottoporrà a un nuovo tampone, che Roma e il ragazzo si augurano possa dare esito negativo e permettere ad El Shaarawy di far proseguire spedito l’iter per l’inizio della sua seconda avventura con la maglia della Roma.
Serie A
Roma: positivi El Shaarawy e 2 membri dello staff
23/01/2021 A 10:12

Top 11 Girone d'andata: CR7-Ibra i totem, Zaccagni sorpresa

Calciomercato 2020-2021
El Shaarawy-Roma, è fatta: sabato le visite mediche
22/01/2021 A 19:11
Calciomercato 2020-2021
Vlahovic, il rinnovo è ancora un miraggio: Juve alla finestra
18 ORE FA