Poco più di sette giorni fa Fabio Paraticiaveva salutato la Juventus in lacrime, in una conferenza stampa insieme al presidente Andrea Agnelli. Il dirigente ligure però è già pronto per una nuova sfida in Premier League alla corte del Tottenham, club con cui ha firmato un accordo per tre anni e ricoprirà il ruolo di “Managing Director Football”. La prima mossa dell’ex Chief Football Officer bianconero quasi certamente sarà affidare la panchina all’ex allenatore della Roma Paulo Fonseca.
| Scopri tutte le news di Calciomercato |
Paratici sarà responsabile della gestione e dello sviluppo delle operazioni sportive del club e delle infrastrutture calcistiche e arriva al Tottenham dopo 11 anni alla Juventus in cui ha vinto 9 scudetti:
Calciomercato 2020-2021
Paratici sceglie Fonseca: sarà lui il nuovo allenatore del Tottenham
09/06/2021 A 19:26
"Sono entusiasta di questa fantastica opportunità e ringrazio la società e il presidente per la fiducia accordatami. Il Tottenham è uno dei migliori club nel Regno Unito e in Europa, con un ambizioso piano a lungo termine. Dedicherò tutto me stesso a questa nuova impresa e non vedo l'ora di lavorare con il team di gestione per scrivere un nuovo capitolo, si spera di successo, nella storia del Club".

Levy: "Paratici straordinario costruttore di squadre"

Entusiasta dell’arrivo di Paratici, anche il proprietario del club Daniel Levy: “Conosco Fabio da diversi anni e porta con sé una vasta esperienza nello scouting, nelle attività giovanili e calcistiche. Ha un eccezionale track record nell'assemblare squadre competitive. Come tutti sappiamo, la Juventus è stata un club di grande successo e lui è stato una parte importante di tutto questo. Sarà una grande aggiunta alla struttura di gestione. Sono lieto che guiderà la squadra calcistica del Club mentre guardiamo avanti alla prossima stagione”.

Paratici quasi in lacrime: "Orgoglioso di questi 11 anni"

Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: tutti gli acquisti e le cessioni di gennaio
31/12/2020 A 12:17
Calciomercato 2020-2021
Conte vicino allo United, l'Inter blinda Barella
2 ORE FA