L'avventura di Gennaro Gattuso sulla panchina della Fiorentina è già ufficialmente finita. Il club viola, in un breve comunicato, ha annunciato la decisione di separarsi dal tecnico calabrese ex Milan e Napoli: "ACF Fiorentina e Mister Rino Gattuso, di comune accordo, hanno deciso di non dare seguito ai preventivi accordi - si legge - e pertanto di non iniziare insieme la prossima stagione sportiva. La Società si è messa immediatamente al lavoro per individuare una scelta tecnica che guidi la squadra Viola verso i risultati che la Fiorentina e la Città di Firenze meritano".
La breve parentesi di Gattuso alla Fiorentina è durata poco più di tre settimane: il suo ingaggio era stato infatti ufficializzato dai viola lo scorso 25 maggio. Alla base della clamorosa separazione ci sarebbero forti dissensi in merito all'operato di Jorge Mendes, procuratore dello stesso Gattuso, in merito ad alcune operazioni di mercato. In particolare, il presidente viola Rocco Commisso non avrebbe digerito la valutazione di 20 milioni non trattabili (ritenuta eccessiva) del centrocampista del Porto Sergio Oliveira, obiettivo dichiarato della Fiorentina.
Serie A
Gattuso: "Allenare il Napoli è stato bellissimo"
25/05/2021 A 11:53

Chi al posto di Gattuso? Rudi Garcia favorito su Ranieri

Sono sostanzialmente tre, secondo la Gazzetta dello Sport, i possibili sostituti di Gattuso sulla panchina della Fiorentina. In pole position sembra esserci Rudi Garcia, vecchia conoscenza della Serie A (ha allenato la Roma dal 2013 al 2016). Meno concrete al momento le piste che conducono a Claudio Ranieri e Walter Mazzarri.

Da Ringhio Star all'addio: il meglio dei 2 anni di Gattuso a Napoli

Calciomercato 2020-2021
Allarme Covisoc: "Plusvalenze sospette". Juve e Napoli nel mirino
33 MINUTI FA
Calciomercato 2020-2021
Luis Alberto-Lazio: aria di divorzio a gennaio
2 ORE FA