Da quando la Juventus è stata eliminata dalla Champions League, le voci sul futuro di Cristiano Ronaldo sono all'ordine del giorno. Dalla possibile permanenza a Torino fino ad un clamoroso ritorno al Real Madrid, il portoghese è stato accostato a diversi club di alto livello. Uno di questi è il Manchester United, che dopo aver sbalancato le porte al ritorno del talento portoghese ora sembra aver cambiato idea. Lo riporta Express Sport.
Nonostante Ed Woodward, CEO dei Red Devils, stia sognando il ritorno di CR7 da quasi 10 anni, in questo momento storico la strategia del club britannico è quella di puntare su giocatori più giovani. Ronaldo, che ha da poco compiuto 36 anni, è decisamente fuori portata.
Champions League
Si può parlare di fallimento Cristiano Ronaldo?
10/03/2021 ALLE 12:26

Mbappè-Haaland show, Chiesa "intruso": la top11 degli ottavi

Mondiali
CR7 e il Portogallo, quando la storia chiede il conto che non vuoi pagare
11 ORE FA
Mondiali
I 23 giorni in cui Ronaldo ha perso lo United e il Portogallo
07/12/2022 ALLE 17:36