L'Inter si è ritrovata esattamente dove non voleva essere: senza allenatore, con l'obbligo di vendere e alla ricerca di un nuovo progetto tecnico. A poche ore dallo scudetto è cambiato tutto, ed è per questo che Beppe Marotta è tornato ad aggredire il mercato. La Gazzetta dello Sport riporta di un all-in su un amico di vecchia data: Massimiliano Allegri. Il sì del tecnico livornese darebbe grande sollievo all'ambiente, ma l’operazione è più complessa del previsto per la presenza di Real Madrid e Juventus.

Il piano B

La prima soluzione alternativa risponde al nome di Sinisa Mihajlovic, che ha difeso la maglia da giocatore ed è già stato in nerazzurro come vice di Mancini. Più esotica la pista che conduce a Paulo Fonseca, in uscita dalla Roma: il portoghese conosce ormai le dinamiche del calcio nostrano, ma ha pure un background internazionale adeguato alla causa. Maurizio Sarri è il terzo nome, ma la rosa a disposizione non ha le caratteristiche adeguate per la sua idea di calcio. Anzi, si è forgiato nelle ultime due stagioni su uno stile quasi opposto. Gian Piero Gasperini invece è già stato a Milano e non è nella lista di Marotta, ma secondo quello che si legge su QN, non sarebbe da escludere a priori.
Serie A
Lukaku a Conte: "Mi hai cambiato e reso più forte, grazie!"
26/05/2021 A 20:25

Zhang: "Grazie a Conte e ai giocatori. Scudetto è per i tifosi"

Serie A
Allegri: "Dato colpetto alla classifica, ma Roma meritava il pari"
IERI A 21:49
Serie A
Mou: "A me e Allegri ci chiamano risultatisti perché vinciamo!"
16/10/2021 A 16:12