Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Inter: tesoretto da Brozovic, Sanchez e Vidal. Zidane ct?
22/05/2021 A 07:55

Inter, De Paul costa 40 milioni

Rodrigo De Paul è giocatore vero: alla Gazzetta dello Sport ha spiegato, senza tanti giri di parole, di avere sul tavolo numerose offerte (sia in Italia sia all'estero) e che le squadre interessate non mancano di certo. L'Inter, da tempo, è tra queste anche se mai finora è partito l'assalto. E non è detto che possa partire, considerando inoltre il particolare momento storico del club.
La nostra opinione: costa parecchio. E non da oggi: più o meno, l'Udinese non ha mai abbassato il tetto dei 40 milioni di euro. Magari con l'inserimento di una contropartita tecnica, ma la quotazione è sempre stata questa. Conte stravede per le qualità dell'argentino, che nel suo 3-5-2 potrebbe giocare sostanzialmente da mezzala destra o sinistra (per intenderci, nella "zolla" che solitamente occupa Eriksen), magari da trequartista in quello che diventerebbe un centrocampo ancor più mobile. Giampaolo Pozzo è stato chiaro facendo capire di non aver nessun tipo di obbligo a cedere il proprio gioiello e capitano (i conti friulani sorridono, non è una novità).

Conte, da lunedì si scrive il futuro

Antonio Conte non vuole pensare al futuro, almeno non a parole (anche oggi non ci sarà lui a presentarsi davanti ai giornalisti), e per oggi si aspetta una chiusura in bellezza al termine di un campionato dominato come nessuno poteva immaginare alla vigilia (e non solo). Come riferisce il Corriere dello Sport, sarà una giornata dolce ma anche triste per qualche nerazzurro che verosimilmente non resterà a Milano: sono cinque quelli col contratto in scadenza e, di loro, solo D'Ambrosio e Ranocchia sembrano avere chance di rinnovo.
La nostra opinione: per quanto riguarda il tecnico, invece, lunedì sarà il primo giorno in cui si inizierà a scrivere il futuro, anche se colloqui e pensieri in ordine sparso, ovviamente, ci sono già stati. Un discorso che - secondo il Corsport - riguarda anche Marotta, Ausilio e Baccin, tutti in scadenza nel 2022. "Non sarebbe una sorpresa se la decisione finale fosse la medesima per tutti - spiega il quotidiano romano -. L'attesa coinvolge anche i calciatori, soprattutto quelli più legati a Conte e che vedono in lui, oltre a una guida, anche la garanzia che nella prossima stagione l'Inter lotterà per vincere".

Torino: Cairo incontra Juric

Il quotidiano Tuttosport in prima pagina titola: "Nicola ci crede, però Cairo incontra Juric". Il futuro del Toro è tutto da decidere.
La nostra opinione: in serata andrà in scena l’ultima partita della stagione e mister Davide Nicola, dopo aver raggiunto nella scorsa partita l’obiettivo di salvare il Torino ai danni del Benevento, condannato dal recupero dell'Olimpico, vorrebbe chiudere con una vittoria per poi andare a discutere con Cairo e Vagnati il suo futuro. Se fosse per lui resterebbe ancora sulla panchina granata, ma tutto dipenderà da cosa deciderà il presidente.

Antonio Conte, tutto il meglio delle conferenze in 4'

Serie A
Oriali: "Conte? Dobbiamo capire i piani di Suning"
21/05/2021 A 08:29
Calciomercato 2020-2021
Conte tentato, Pirlo deciso: Inter e Juve non cambiano?
20/05/2021 A 06:10