Hakan Çalhanoglu è arrivato e parla già da interista. Il nuovo acquisto dei nerazzurri (i dettagli dell'operazione) si è presentato ad Inter TV, parlando dei suoi obiettivi nella stagione che verrà e, soprattutto, della posizione che vorrà assumere all'interno dello scacchiere dell'Inter. Çalhanoglu ha infatti confermato di aver già sentito il nuovo allenatore Simone Inzaghi. Uno scambio di battute, prima dell'inizio dei lavori. Ora il turco andrà in vacanza, ma non vede l'ora di vestire la sua nuova maglia dopo l'addio al Milan.
| Scopri tutte le news di Calciomercato |

"Vogliamo vincere lo Scudetto anche quest'anno"

Calciomercato 2020-2021
Da Pirlo-Seedorf a Cassano: gli scambi più controversi tra Milan e Inter
22/06/2021 A 17:34
Essere nella squadra Campione d'Italia è una grande cosa. L'Inter è una grande squadra e un grande club con una bella atmosfera e grandi tifosi. Sono molto contento e felice. Ora devo aspettare 20 giorni, ora vado in vacanza, ma ho grandi sensazioni, vogliamo vincere lo Scudetto anche quest'anno. Il primo anno in Italia è stato difficile per me, non parlavo la lingua e non conoscevo la gente, ho imparato tanto, ho conosciuto amici

Il rapporto con Simone Inzaghi?

Nell'ultimo anno ho giocato molto meglio con Pioli, ho giocato nel ruolo che mi piace molto, quest'anno dovrò fare lo stesso. Inzaghi? Ci ho già parlato, conosco il suo sistema. Mi piace molto, ho sentito molte cose belle. Ha grandi obiettivi, anche io voglio vincere qualcosa in Italia. Le punizioni? Il segreto è lavorare e allenarsi, è 50/50. C'è talento e anche lavoro. Bisogna allenarsi, spero di fare tanti gol così. Le occasioni create? Per me è meglio fare assist, a me piace fare più quelli che i gol. Io non sono egoista, l'importante è che vinca la squadra

Come cambia l'Inter con l'acquisto di Calhanoglu

Le parole di Emre?

Abbiamo parlato, ed è molto felice. Mi ha detto molte cose belle sull'Inter, qua si lavora molto bene, è tutto molto organizzato. È un grande club, devo solo divertirmi. Il centrocampo? Devo aggiungere qualità e quantità, ma devo soffrire perché qua nessuno ti regala la maglia. Se lavori, la chance arriva sempre. L'obiettivo personale? Spero che per tutti sia quello di fare un campionato senza infortuni, vincere ancora lo Scudetto e fare grandi cose in Champions. Saluto tutti i tifosi interisti, sono molto felice di essere qui. Spero di vederci preso a San Siro, forza Inter

Çalhanoglu arrivato nella sede dell'Inter: a breve la firma

Calciomercato 2020-2021
Ufficiale: Çalhanoglu all'Inter, contratto fino al 2024
22/06/2021 A 16:33
Calciomercato 2020-2021
Milan, saluta Laxalt: a titolo definitivo alla Dinamo Mosca
22/06/2021 A 16:06