Nel giorno in cui Simone Inzaghi si insedia ad Appiano Gentile insieme al suo staff e vive il primo giorno ufficiale da allenatore dell’Inter, un’indiscrezione di mercato clamorosa squarcia un po’ la tranquillità dei tifosi nerazzurri. A rivelarla è Sportmediaset che sottolinea come per realizzare gli 80-90 milioni di plsuvalenze necessarie per ripianare i conti nerazzurri e rendere sostenere il mercato in entrato della squadra di Steven Zhang, l’Inter potrebbe non solo sacrificare Hakimi ma anche Lautaro Martinez. Nelle ultime ore l’Atletico Madrid avrebbe iniziato a fare un pressing serrato nei confronti dell’attaccante argentino con Simeone che farebbe carte false per affiancare a Luis Suarez “El Toro”. Il Cholo sarebbe pronto a mettere sul piatto un’offerta di quelle impossibili da rifiutare di questi tempi, 80 milioni di euro. Con queste due cessioni pesanti l’Inter sistemerebbe tutti i suoi conti, e potrebbe ripartire sì senza due pedine fondamentali, giovani ma con i conti apposto Marotta e Ausilio potrebbero avere risorse per trovare sostituti all’altezza magari sfruttando anche un assist da Big Rom, sempre più totem e simbolo del club nerazzurro.

Depay per sostituire Lautaro, Lukaku la possibile chiave

Calciomercato 2020-2021
Lukaku: "Resto all'Inter, la sfida è vincere ancora"
02/06/2021 A 20:08
Già perché secondo Sportmediaset, proprio il gigante belga starebbe lavorando in queste ore per reclutare il sostituto di Lautaro: Memphis Depay, 27enne attaccante olandese in forza al Lione ma a parametro zero al 30 giugno 2021 e che ha giocato con Lukaku nello United. Lukaku avrebbe messo direttamente in contatto Marotta con il suo grande amico a cui aveva dedicato una rete contro il Genoa nel dicembre 2019, quando l’ex PSV si era appena rotto il crociato.

Memphis Depay

Credit Foto Getty Images

Stella della nazionale Oranje in Ligue 1, Depay nella sua parentesi in Ligue 1 al Lione durata 4 anni e mezzo ha segnato 76 gol in 178 presenze, chiudendo l’ultima annata con 22 gol e 12 assist in 40 gettoni. Numeri importanti che però non sono bastati all’OL per raggiungere un accordo per rinnovargli il contratto come ha confermato il ds Juninho Pernambucano: “Credo che Memphis abbia fatto il suo tempo a Lione”. Vedremo se davvero la trattativa decollerà e se Depay - che da mesi è nel mirino di Koeman e del Barcellona, che vorrebbe affiancarlo a Messi e Aguero - sarà il nuovo numero 10 nerazzurro ma quel che è certo è che da qui al 30 giugno l’Inter deve realizzare pesanti plsuvalenze e Hakimi e Lautaro, ad oggi, sembrano quelli più ricercati sul mercato.

Da Donnarumma a Lukaku: la Top 11 del campionato

Calciomercato 2020-2021
Dybala-Juve, entro fine mese l'annuncio del rinnovo
10 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Dall’Argentina, gli Icardi verso il divorzio: scenari di mercato
19 ORE FA