"È vero, si stava lavorando con il Barcellona, la strada era quella, poi non so dire quanto sono arrivato vicino a quel club. Ma con Conte fui molto chiaro. Gli dissi: 'La mia testa è qui, è una promessa, non mi faccio condizionare'.Ma tanto ora è il passato, rinnovo con l'Inter". Questo uno dei passaggi più significativi dell'intervista alla Gazzetta dello Sport attraverso la quale Lautaro Martinez annuncia di fatto di avere trovato l'intesa per il prolungamento del contratto con i nerazzurri in scadenza nel 2023. "Quando ci sarà l'annuncio? Non so, troveranno il momento per l'ufficialità, io intanto gioco. Ma il mio futuro è qui, mi vedo a Milano per lungo tempo. Di questa città mi piace tutto: il cibo, il rapporto con i tifosi, la squadra, solo sensazioni positive".

Sull'importanza di Conte

Serie A
Milan-Inter 0-3, pagelle: Lukaku batte Ibra, Lautaro show
21/02/2021 A 16:12
"Ha cambiato la mia testa. Un giorno mi ha chiuso nel suo ufficio e abbiamo parlato per un po', di tutto. Da quel momento ho fatto uno step, la mia carriera è cambiata. Nella fase di non possesso palla ho imparato a riconoscere le situazioni, a leggere bene e prima il gioco, mettendo attenzione anche quando il pallone ce l'hanno gli altri".
Noi favoriti? Non è una parola che mi piace, ma certamente questo primo posto regala sensazioni positive. Lavoriamo per portare e lasciare l'Inter più in alto possibile [Lautaro Martinez @La Gazzetta dello Sport]

Sul feeling con Lukaku

"Il segreto è avere avuto un'infanzia molto simile, difficile. Abbiamo sempre saputo che per arrivare avremmo dovuto fare più degli altri, meglio degli altri. E questa cosa ce la portiamo in campo".

Sulle ambizioni personali

"Io voglio un giorno essere lassù, tra i top d'Europa. Dentro me stesso il pensiero è sempre stato quello di arrivare, di non restare fermo. Ma ho una sola via: lavorare e migliorare".

La promessa in caso di Scudetto

"Un tatuaggio, per il mio primo trofeo: è una buona idea".

Milan-Inter, la costruzione dal basso paga

Serie A
Lautaro-Lukaku, l'Inter domina il derby: 3-0 al Milan
21/02/2021 A 13:26
Calciomercato 2020-2021
Marcos Alonso vuole solo l'Inter, Milan su Ilicic
7 ORE FA