Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Inter: Thuram sempre più vicino; Bakayoko torna al Milan?
20/08/2021 A 18:10

Via libera per Ilicic: ecco il Milan

"Sutalo avrà bisogno di giocare, Ilicic vediamo. A fine stagione ha manifestato chiaramente la voglia di fare nuove esperienze e trovare nuove emozioni. Ma ha fatto bene la preparazione, è la prima volta che lo vedo con qualche chilo in più. È indice di ottima salute, non ha saltato un minuto di allenamento e non ha mai imprecato su niente, non è mai successo da quando sono qua (ride, ndr). Secondo me si sta preparando per trovare una squadra che gli dia la possibilità di fare ancora qualche cosa di importante, ha ancora i mezzi per poterlo fare". Gian Piero Gasperini in conferenza stampa saluta di fatto Josip Ilicic.
La nostra opinione: l'Atalanta ha Malinovski e Miranchuk ed è a fine ciclo con diversi giocatori. La Dea ha il controllo della situazione visto il contratto fino al 2024: i Percassi non chiedono la luna e l'operazione con il Milan è molto probabile. I rossoneri potrebbero mettere non solo sul piatto un conguaglio economico, ma anche il discorso del 50% della vendita di Pessina che va a cadere tra 41 presenze: inserire nell'operazione Ilicic l'annullamento del bonus di 2-3 milioni più un conguaglio economico di 6-7 milioni potrebbe essere la chiave.

Come cambia il Milan con Olivier Giroud

Lazio, passi avanti per Kostic

Dopo circa tre ore di colloquio si è chiusa la cena tra Tare e Ramadani. Il presidente Lotito non ha raggiunto i due, ma non è escluso che possa avere un colloquio con l'agente. Si prova a sbloccare il mercato biancoceleste e i procuratori possono giocare un ruolo fondamentale. Argomento? Filip Kostic.
La nostra opinione: la Lazio è a caccia di un rinforzo per l'attacco. Il passaggio al 4-3-3 di Maurizio Sarri rende necessario modificare la rosa per adattarla al gioco del nuovo mister biancoceleste. Il nome di Filip Kostic è tornato di attualità in queste ore. Fali Ramadani, agente del calciatore, è atterrato nella Capitale ed è stato immortalato a cena con igli Tare in un ristorante. Il serbo potrebbe essere il rinforzo giusto per l'attacco biancoceleste con l'Eintracht Francoforte che è disposto a cedere il classe '92. Ci sono però dei problemi da superare a cominciare dall'indice di liquidità che per ora non permette alla società di ufficializzare gli acquisti. Altro tema importante è quello degli extracomunitari: con gli arrivi di Felipe Anderson e Kamenovic gli slot sarebbero esauriti.

Sarri: "Pressione? Non che al Chelsea o alla Juve ce ne sia meno..."

Romero-Tottenham: brusca frenata

Cristian Romero resta l'obiettivo numero uno del Tottenham per la difesa ma la trattativa con l'Atalanta ha subito un brusco stop, come riporta Sky Sport. I due club si sono incontrati per chiudere l'operazione che avrebbe dovuto portare l'argentino agli Spurs in tempo per l'inizio della Premier League. Una soluzione gradita al giocatore, ma che sembra allontanarsi. Mentre l'Atalanta temporeggiava per trovare un sostituto, gli Spurs provavano ad accelerare per chiudere con un'offerta da oltre 50 milioni (bonus compresi) molto vicina alla richiesta della Dea (55 mln). Ma alla fine l'incontro si è chiuso con una fumata nera.
La nostra opinione: bisognerà capire se nelle prossime ore ci sarà margine per sedersi di nuovo al tavolo e ricucire lo strappo. Intanto Romero è tornato nella giornata di sabato a Bergamo e lunedì è convocato per cominciare la preparazione con la squadra di Gasperini. Qualora l'Atalanta dovesse riallacciare i contati con il Tottenham per Romero e completare la cessione, sarebbero tre i nomi in lizza per rimpiazzarlo. Oltre a Demiral e Tomiyasu un altro giocatore che piace molto all'Atalanta è Luiz Felipe. Il difensore della Lazio è un profilo gradito da Gasperini ed è stato osservato dal vivo nell'amichevole tra i biancocelesti e il Padova. Luiz Felipe ha ancora un anno di contratto con la Lazio e non rinnoverà, motivo per cui accetterebbe la possibilità di giocare la Champions con l'Atalanta. Una trattativa che si potrebbe chiudere per circa 20 milioni di euro più bonus. Più difficile invece la trattativa per il profilo estero di Botman del Lille.

Locatelli distante dalla Juve; Romero-Barça? La Dea vuole 60 milioni

Serie A
Percassi tuona: "Gomez via per un grave atto di indisciplina"
19/08/2021 A 17:53
Calciomercato 2020-2021
Ilicic si avvicina al Milan: ballano tre milioni e mezzo
05/08/2021 A 16:07