Gigio Donnarumma è stato l'obiettivo numero uno della Juventus per la porta, ma poi le due strade si sono divise. L'affare era però praticamente chiuso come hanno confermarto i retroscena raccontati oggi da Radio Radio. La società bianconera e in prima persona Pavel Nedved avevano trovato un accordo di base sia con il Milan sia con Mino Raiola. L'arrivo di Allegri ha fatto naufragare la trattativa. Quali sono state le motivazioni? Ufficialmente la scelta tecnica di puntare su Szczesny, ma potrebbe avere influito l'ingombrante presenza del procuratore Raiola, anche a livello di equilibri interni al gruppo.
| Il tabellone delle ufficialità | Gli allenatori della Serie A | Le news di calciomercato |
"Allegri ha bocciato e fermato un affare che era già definito: Donnarumma. Informatevi e avrete risposta. Gli allenatori amano certi giocatori mentre non ne amano altri. Per la Juventus c’era la possibilità di fare l’affare con il Milan. Il Milan poteva anche fare l’accordo con il giocatore, facendogli il contratto per poi venderlo. Ci guadagnavano i rossoneri ed il giocatore. Alla fine invece il procuratore del giocatore stesso, in maniera giusta e corretta, ha richiesto una certa cifra per il passaggio del suo assistito che non era più sotto contratto col Milan" ha dichiarato l'opinionista Tony Damascelli.
Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: acquisti e cessioni della Serie A 2021-2022
23/07/2021 A 16:55
"La Juventus ha contattato l’allenatore per riferire di questa trattativa, e lui ha detto che non era opportuno investire su questo ragazzo per i prossimi anni. Può darsi che abbia ragione. In questi è fondamentale anche la gestione del gruppo squadra all’interno".

Donnarumma para, Jorginho segna: esplode la festa dei tifosi!

Calciomercato 2020-2021
Messi-Barça, c’è l’accordo: 5 anni con ingaggio dimezzato
14/07/2021 A 13:02
Serie A
Serie A 2021-22: tutti gli allenatori, tornano Allegri, Mourinho e Sarri
24/05/2021 A 17:07