Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Dalla Spagna: Real, conto alla rovescia per Mbappé
2 ORE FA

Juventus: con Ronaldo Aguero o Kean

Cristiano Ronaldo vuole restare alla Juventus ma detta le sue condizioni per la prossima stagione: secondo la Gazzetta dello Sport serve un centravanti per fargli "da spalla", i nomi più caldi sono quelli di Sergio Aguero e Moise Kean.
La nostra opinione: Che alla Juventus un attaccante serva come il pane, questo lo sanno anche i muri, non serviva certo CR7 con le sue pseudo-bizze da star. Certamente i nomi fatti - Aguero e Kean - non sono facilissimi da portare a Torino, viste le ristrettezze economiche in cui vige il calcio attualmente. Aguero ha 32 anni e negli ultimi tempi è stato spesso fermato dagli infortuni: è in scadenza quindi più semplice da convincere, anche se dovrebbe mettersi una mano sulla coscienza e allontanarla dal portafogli, riducendosi l'ingaggio. Diversa la situazione di Kean: cresciuto alla Juventus, è di proprietà dell'Everton e sta facendo molto bene con il PSG. Qui sarà decisiva la volontà del giocatore: se vorrà tornare alla base, un modo si troverà.

Milan-Kessié: si va verso il "sì"

Il Corriere dello Sport consiglia ai tifosi del Milan di pensare positivo sul rinnovo del centrocampista ivoriano, anche se l'incontro di giovedì si è concluso con un nulla di fatto.
La nostra opinione: Trovate un'intesa e fatelo in fretta! Il Milan, così come la maggior parte delle squadre del mondo, non può fare a meno di Franck Kessié: la sua crescita nelle ultime stagioni è stata mostruosa, tanto da scomodare paragoni di un certo livello (Frank Rijkaard vi dice qualcosa?). Da 2,2 a 4 forse è troppo, e allora che si trovi un accordo nel mezzo, assolutamente.

Roma, 4 nomi per il dopo Fonseca

Secondo il Messaggero se a fine stagione Fonseca non fosse riconfermato sulla panchina della Roma potrebbe essere sostituito da uno di questi quattro nomi: Allegri e Sarri i primi della lista, dietro Conceiçao (Porto) e Amorim (Sporting Lisbona).
La nostra opinione: Presto, troppo presto per parlare di futuro-Roma: i giallorossi sono l'unica squadra ancora in corsa in Europa e se il cammino dovesse proseguire fino alle ultime partite dell'Europa League non si potrebbe certo parlare di stagione fallimentare. Certo, i problemi di una squadra di fatto incapace di vincere gli scontri diretti con le altre big in campionato rimangono e molto dipenderà dalla posizione finale in Serie A. Al momento Sarri sembra l'indiziato numero 1 tra i possibili sostituti di Fonseca, ma attenzione ad Allegri, tornato da poco a parlare e a far parlare di sé. Ribaltone in vista?

Morata: "Ronaldo è deluso ma alla Juventus sta bene"

Calciomercato 2020-2021
Kessie-Milan fumata bianca; Keita torna all'Inter?
2 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Roma-Shomurodov, è fatta: operazione col Genoa da 20 milioni
11 ORE FA