Il calciomercato non si ferma mai: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato 2020-2021
Da Kessie a Pogba, da Brozovic a Insigne: scadenze, che caos!
08/10/2021 A 19:13

Belotti, derby Inter-Milan a gennaio

Tutto Sport dedica ampio spazio al futuro di Andrea Belotti, uno dei pezzi pregiati del mercato di gennaio che meno di tre mesi tornerà di strettissima attualità. La dichiarazione di Urbano Cairo riguardo al no del Gallo del rinnovo - e la volontà di cederlo nella sessione del mercato invernale per ottenere almeno un minimo conguaglio – hanno scatenato le pretendenti e, secondo il quotidiano torinese, le due squadre più attive sembrerebbero essere l’Inter e il Milan. Secondo il Tutto Sport, se con Sanchez ci sarà la risoluzione: Marotta proverà un’operazione in stile Eriksen per provare a consegnare il Gallo, alle dipendenze di Simone Inzaghi. Ma occhio al Milan, che cerca un erede di Ibrahimovic e se a Natale sarà in corsa per lo scudetto potrebbe iscriversi alla corsa per il Gallo. Più defilata per il bomber granata al momento appare l’ipotesi Fiorentina, club che non partecipa a Coppe Europee e che deve risolvere la grana Vlahovic.
La nostra opinione: Belotti in scadenza o libero a una cifra molto bassa può far gola a tanti. Il centravanti del Toro, nonostante le critiche che spesso gli sono state mosse in azzurro, per la Serie A resta uno dei big del ruolo e come attaccante di scorta sarebbe certamente un bel rinforzo per qualunque big italiana. L’impressione è che – anche se entrambe necessitano di una prima punta prestante (specie vista la carta d’identità di Ibrahimovic e Giroud – l’Inter possa essere più avvantaggiata. Marotta ha promesso a Inzaghi per gennaio un attaccante di scorta, che allunghi le rotazioni in avanti e dia un po’ di fiato a Lautaro-Dzeko e Correa, e un centrale di riserva. Belotti sarebbe un vice Dzeko coi fiocchi e l’impressione è che l’Inter possa avere più margine per accontentare il Torino, magari offrendo in prestito Satriano o qualche altro profilo interessante per Juric... Per il Diavolo, invece, molto dipende da come nelle prossime settimane si evolverà la situazione fisica di Ibra e Giroud. Se offriranno garanzie, il Milan resterà così in attacco altrimenti un tentativo potrebbe davvero farlo.

Inter, può arrivare Izzo. Il Newcastle su Brozovic?

Sempre Tutto Sport dedica ampio spazio a un altro possibile colpo di mercato di gennaio per l’Inter: l’arrivo di Armando Izzo. Ai margini del progetto tecnico di Ivan Juric, il granata non è l’unico difensore sul taccuino dei dirigenti interisti (piacciono anche Ginter e Ahmedzovic) ma l’impressione è che il centrale campano possa essere più abbordabile da prendere. Sul fronte rinnovi, nei prossimi giorni il padre e agente di Brozovic – Ivan – è atteso a Milano per discutere il prolungamento del croato. Tra domanda e offerta c’è una forbice di circa due milioni e, stando agli ultimi rumors, anche il Newcastle sarebbe molto interessato.
La nostra opinione: Già accostato all’Inter dai tempi di Antonio Conte, Izzo potrebbe essere un’alternativa importante per l’Inter che ha bisogno di un difensore che dia fiato a Skriniar e de Vrij. In queste prime 7 giornate Inzaghi ha concesso la miseria di 77 minuti più recupero ai tre difensori di scorta (Kolarov, D’Ambrosio e Ranocchia): un chiaro sintomo di come il tecnico piacentino si fidi il giusto dei propri centrali di scorta. Izzo nel Toro è stato scavalcato anche da Djidji e ha bisogno di cambiare aria e potrebbe essere un’ottima soluzione low cost per gennaio. Per Brozovic, l’impressione è che alla fine l’Inter e il centrocampista croato troveranno una soluzione come accaduto per Skriniar o Lautaro Martinez.

Armando Izzo, Torino, durante Torino-Atalanta, Serie A 2021-2022 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Il Liverpool al lavoro per firmare Dembelè a costo zero

Secondo il Mundo Deportivo, il Liverpool sta lavorando nell’ombra per firmare a costo zero la prossima estate Ousmane Dembelé, 24enne attaccante in scadenza di contratto col Barcellona e che nell’estate 2017 il club catalano pagò 105 milioni di euro dal Borussia Dortmund. A spingere per l’acquisto di questo ragazzo, fragile ma dal grande potenziale inespresso, è Jurgen Klopp che è convinto di poter rilanciare la carriera dell’esterno d’attacco francese.
La nostra opinione: Se c’è un allenatore che può rimettere in carreggiata la carriera di Dembelé quello è Jurgen Klopp. Il ragazzo fra infortuni e una quotazione troppo alta per un ragazzo di soli 19 anni, viene da un quadriennio estremamente complicato e ha bisogno di cambiare aria. Al Liverpool può ritrovarsi e per i Reds sarebbe un colpo ‘low cost’ con pochi rischi e tanti potenziali vantaggi.

Klopp: "Io James Bond? Tutti spegnerebbero la tv"

Calciomercato 2020-2021
Dybala-Juve, entro fine mese l'annuncio del rinnovo
15 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Dall’Argentina, gli Icardi verso il divorzio: scenari di mercato
IERI A 20:54