Nuova avventura per Hachim Mastour: il 22enne attaccante marocchino scoperto dal Milan, che nel 2012 lo acquistò dalle giovanili della Reggiana strappandolo all'Inter, lascia la Reggina e si trasferisce in prestito al Carpi (in Serie C) con la formula del prestito secco fino alla fine della stagione. Le visite mediche e la firma sul contratto sono in programma nelle prossime ore, ma ormai l'affare è da considerarsi perfezionato a tutti gli effetti.

Le esperienze in Spagna, Olanda e Grecia

Calciomercato 2020-2021
Milan: con un Kalulu così, Simakan serve davvero?
13/01/2021 A 11:03
Considerato un funambolo col pallone tra i piedi e uno dei talenti più promettenti per il futuro, Mastour viene aggregato alla prima squadra del Milan all'età di 16 anni senza tuttavia mai avere la possibilità di esordire in gare ufficiali. Dal 2015 in poi inizia il suo lungo e itinerante viaggio per l'Europa: viene girato in prestito al Malaga, poi gioca con lo Zwolle in Olanda prima di rimanere svincolato il 30 giugno 2018. A settembre di quello stesso anno firma per la squadra greca del Lamia salvo poi rescindere il contratto la primavera successiva. A credere nuovamente in lui arriva la Reggina, club con cui firma un accordo triennale in scadenza nel 2022. Ora la nuova avventura con il Carpi, per provare di nuovo a ripartire.

Milan: idea Tomori, Donnarumma verso il rinnovo

Calciomercato 2020-2021
Irregolarità sul rinnovo di Calabria: 7500€ di multa per il Milan
11 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Lo United mette nel mirino Kessie per il post-Pogba
20 ORE FA