L'anno nuovo è appena cominciato e per i top club di tutta Europa è già tempo di programmare la rosa in vista della prossima stagione. E allora, quale occasione migliore di gettarsi sugli svincolati di lusso, i giocatori con il contratto in scadenza a giugno 2021 pronti a cominciare una nuova avventura con addosso una maglia diversa. Da Leo Messi a David Alaba, dal rossonero Donnarumma al nuovo obiettivo della Juventus Memphis Depay. Occasioni di mercato imperdibili per puntellare la propria rosa, nomi che farebbero gola davvero a chiunque: ecco la top 15 dei parametri zero 2021, liberi di firmare con chi vogliono a partire da gennaio.

1. Lionel Messi

La telenovela dell'ultima sessione estiva, l'uomo più richiesto del pianeta deciso a non rinnovare il proprio contratto con la squadra con cui continua a scrivere pagine di storia del calcio. La volontà di Leo Messi è ormai cosa nota, la sua storia d'amore con il Barcellona è ormai giunta ai titoli di coda, e la lista dei possibili acquirenti già da diversi mesi è decisamente lunga: Neymar lo vuole riabbracciare al PSG, dichiarando di non vedere l'ora di giocare nuovamente con la Pulce argentina, Guardiola lo aspetta a Manchester sponda City, le altre grandi d'Europa - tra cui Juve e Inter - sognano il colpo del secolo. Intanto, le ultime dichiarazioni del numero 10 blaugrana parlano di un suo "american dream", della propria voglia di giocare e vivere negli Stati Uniti: al tempo la sentenza di sciogliere uno dei più grandi dubbi di mercato di sempre.
Calciomercato 2020-2021
Donnarumma, è già mal di pancia a Parigi: c'è il piano Juve
UN GIORNO FA

Lionel Messi im Dezember 2020

Credit Foto Getty Images

2. Gianluigi Donnarumma

Il rinnovo di contratto con il Milan continua a slittare, Gigio Donnaurmma - allora - si aggiunge d'ufficio alla lista dei top 15 parametri zero del 2021. Il classe '99 non vuole lasciare Milano, il suo entourage continua a lavorare perchè questo non avvenga: la richiesta del suo agene Mino Raiola è di un ingaggio di circa 8 milioni netti a stagione, il Milan continua a trattare sperando di poter raggiungere un accordo e continuare a godersi le parate del proprio numero 22. PSG e Real Madrid rimangono spettatrici interessate...

3. David Alaba

Dopo 12 anni di sodalizio, la storia tra Alaba e il Bayern Monaco sembra giunta ai titoli di coda: il giocatore ha smentito le voci su un'offerta di 11 milioni più bonus presentatagli dal club, continuando a far emergere la mancata intesa tra le parti. Allora, chi può davvero approfittarne è la Juventus, che sfruttando anche il cartellino di Douglas Costa - attualmente in prestito ai bavaresi - potrebbe aggiudicarsi uno dei terzini più forti degli ultimi 10 anni. Il Bayern farà comunque di tutto per non lasciarlo partire.

Joshua Kimmich, David Alaba und Serge Gnabry (v. l. n. r.) gönnen sich bei der Champions-League-Feier der Bayern eine kurze Pause

Credit Foto Getty Images

4. Sergio Aguero

Dal 2011 punto di riferimento del Manchester City, l'attaccante argentino potrebbe salutare l'Inghilterra con in bacheca 4 Premier League, 3 Community Shields, 5 Coppe di lega e 1 FA Cup. I citizens non hanno fretta nell'intavolare la trattativa, con il tecnico Guardiola che già qualche mese fa ha dichiarato come l'argentino dovesse realmente meritare il rinnovo di contratto. La stagione in corso per il "Kun" continua ad oscillare tra infortuni e scarso impiego: già in passato, bandiere come Kompany e David Silva sono stati lasciati partire senza particolari resistenze. Chissà che anche l'esperienza in maglia City di Aguero sia destinata a volgere al termine.

5. Angel Di Maria

Sono oltre tre mesi - ormai - che il PSG è al lavoro per il rinnovo di contratto di Angel Di Maria, dall'alto dei suoi 32 anni ancora un vero e proprio intoccabile nelle gerarchie e nelle geometrie parigine. Leonardo non vuole lasciarselo scappare, l'argentino dalla sua potrebbe covare la voglia di mettersi alla prova in un altro campionato, con addosso un altra maglia. I numeri stagionali del "fideo" parlano di 4 gol e 9 assist nelle 17 presenze stagionali tra campionato e coppe, numeri che farebbero ingolosire qualunque club. A maggior ragione se si tratta di un parametro zero...

Angel di Maria - PSG

Credit Foto Getty Images

6. Memphis Depay

E' il nuovo nome per l'attacco della Juventus e il suo mancato rinnovo con il Lione non fa che garantire ai bianconeri di aggiungerlo alla lunga lista di colpi a parametro zero del DS Paratici. Su di lui, in estate, c'era anche il Barcellona, ma con l'arrivo di Koeman e il conseguente blocco del mercato la palla può passare alla Juve. L'ideale per i bianconeri sarebbe di portarlo a Torino già a gennaio, ma l'opportunità di imbastire una trattativa in stile Ramsey - acquistato a gennaio a parametro zero e utosi al club a fine stagione - è davvero troppo invitante per non essere sfruttata.

7. Georgino Wijnaldum

L'offerta ufficiale del Liverpool è arrivata, ora sta al giocatore valutare cosa sia davvero conveniente per il proprio futuro. Dopo aver vinto tutto con la maglia dei Reds, l'olandese potrebbe essere spinto dalla voglia di cambiare aria. A testimonianza di ciò, l'attesa prima di dare una risposta al Liverpool, con l'Inter che continua a osservare la situazione da spettatrice interessata: Wijnaldum garantirebbe a Conte il mix perfetto di solidità ed esperienza necessaria al centrocampo nerazzurro per poter continuare a volare alto tra i confini nazionali ed europei.

8. Florian Thauvin

"Prorogare i contratti in questa situazione incerta legata al covid e a quello che succederà nei prossimi mesi è molto difficile per tutti i club", queste le parole di Pablo Longoria - dirigente del Marsiglia - rilasciate qualche giorno fa a La Provence. Si accende ulteriormente, allora, il mercato intorno al numero 26 dell'OM, ormai obiettivo dichiarato del Milan su cui anche il Napoli sembra decisa a voler puntare. Il francese farebbe sicuramente comodo ad entrambe, con i rossoneri ancora a caccia del vice-Ibra e gli azzurri pronti a garantire a Gattuso un'ulteriore bocca di fuoco in attacco per puntare a qualcosa di più di un posto in Champions League.

9. Arkadiusz Milik

Per un attaccante che potrebbe entrare, in casa Napoli ce n'è uno che sicuramente salutera i colori azzurri (e non certo senza alcun rimpianto). Milik è ormai da mesi fuori dal progetto parenopeo, e dopo il rifiuto delle numerose offerte ricevute nell'ultima sessione estiva - su tutte quelle di Roma e Fiorentina - il Napoli rischia di lasciarselo scappare a parametro zero. L'Atletico Madrid lo vuole come sostituto di Diego Costa, la Juventus continua ad osservarlo da lontano rimanendo la prima preferenza del giocatore. Chissà che gli azzurri possano rimpiangerlo una volta perso per sempre.

10. Julian Draxler

Continui dietrofront culminati con un nulla di fatto: il PSG non ha ancora blindato il classe '93 e - anzi - secondo quanto riportato negli utlimi giorni dalla Bild il club sarebbe pronto a cederlo già a gennaio per non rischiare di perderlo poi a parametro zero. Il rinnovo non sembra destinato ad arrivare, con l'infortunio alla coscia e le appena 9 presenze in campionato raccolte fin qui che hanno sicuramente condizionato questa decisione. La difficoltà dei parigini, adesso, sarà riuscire a piazzarlo nei prossimi 30 giorni per non rischiare di perderlo a zero a giungo.

Julian Draxler - PSG vs. Metz

Credit Foto Getty Images

11. Henrikh Mkhitaryan

E' l'uomo del momento in casa Roma: 8 gol e 8 assist fin qui tra campionato e coppe nelle prime 19 uscite stagionali e un contratto ancora da rinnovare a tutti i costi. Il rinnovo apparirebbe come una semplice formalità, con i giallorossi che potranno sfruttare la clausola - valida fino al 31 gennaio - che garantirebbe al giocatore un ulteriore anno di contratto. Il conto alla rovescia in casa Roma è già partito, con il giocatore che comunque avrà l'ultima parola: starà a lui, infatti, decidere di accettare o meno la clausola.

Henrik Mkhitaryan, Genoa-Roma, Serie A 2020-2021, Getty Images

Credit Foto Getty Images

12. Sergio Ramos

Il PSG ha già provato a ingolosirlo con un'offerta faraonica, il capitano del Real Madrid rimane in attesa di capire se ci saranno le reali condizioni per rinnovare con i Galacticos. Nelle ultime settimane le parti sembravano essersi avvicinate, con Florentino Perez che avrebbe presentato allo spagnolo un biennale da 12 milioni a stagione. Manchester United, Juventus e PSG rimangono alla finestra, pronte ad aggiudicarsi uno dei difensori più forti degli ultimi anni, una delle ultime bandiere del calcio moderno che potrebbe lasciare il proprio club a distanza di 16 anni.

13. Riqui Puig

Appena 21 anni ma già uno dei giocatori più chiacchierati del mercato: Riqui Puig - centrocampista della cantera blaugrana che i più hanno già paragonato a Xavi e Iniesta - non riesce a trovare il giusto spazio nelle gerarchie del Barcellona di Koeman. Appena 4 presenze fin qui, solamente tre minuti giocati fin qui in campionato: numeri che testimoniano la necessità del classe '99 di cercare maggiore fortuna altrove. Il rinnovo non arriva, ed ecco che i catalani rischiano di lasciarselo scappare a parametro zero al termine della stagione. Ad aver messo concretamente gli occhi su di lui è il Milan di Stefano Pioli: una piazza che sicuramente potrebbe garantire al ragazzo di Matadepera la possibilità di crescere senza eccessive pressioni addosso.

14. Edinson Cavani

"Ha avuto un grande impatto da quando è arrivato quindi adesso dobbiamo concentrarci sul continuare a crescere": queste le parole del tecnico del Manchester United Ole Gunnar Solskjaer in merito al futuro di Edinson Cavani. L'uruguaiano, arrivato in estate dal PSG, si è dimostrato già più volte determinante con la maglia dei Red Devils e - soprattutto - ancora in grado di dire la sua ad altissimi livelli. Motivo per cui lo United non vorrebbe lasciarlo andare in scadenza per perderlo a zero la prossima estate: le altre big d'Europa rimangono in attesa, mangiandosi le mani per essersi fatti sfuggire l'occasione di potersi aggiudicare il "Matador" nella scorssa sessione di mercato.

Cavani - Everton-Manchester United - Carabao Cup 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

15. Jérôme Boateng

Già a novembre, il direttore dportivo del Bayern Monaco Salihamidzic era stato chiaro: il rinnovo di Boateng non rientrava nelle priorità, sancendo - di fatto - la fine del rapporto tra il difensore tedesco e il club bavarese. Ed ecco l'occasione a parametro zero per rinforzare il reparto difensivo con un Campione del Mondo e due volte campione d'Europa con il Bayern. La Juventus guarda con interesse, il Milan prova ad affacciarsi timidamente.

Da Caputo all'addio a Diego: i 10 momenti del calcio nel 2020

Calciomercato 2020-2021
Juve-Dybala, rinnovo vicino; dopo Adli, Milan su Faivre se parte Kessie
IERI A 06:20
Calciomercato 2020-2021
Il Barça pensa a Xavi per rimpiazzare Koeman
IERI A 07:16