Ormai da giorni, anzi settimane, l'Inter ha aperto ufficialmente il "casting" per il sostituto di Achraf Hakimi lungo la fascia destra. I principali indiziati sono tre: Héctor Bellerin, Manuel Lazzari e Davide Zappacosta. Di sicuro, rispetto all'ex Real Madrid e Borussia Dortmund, si tratta di una soluzione di ripiego, a minor costo. Ma quale di esse si rivelerà la più vantaggiosa?
LEGGI - Inter, Hakimi-PSG: manca solo l'ufficialità

Héctor Bellerin

Calciomercato 2020-2021
Hakimi-PSG, manca solo l'ufficialità
26/06/2021 A 07:28
L'esterno dell'Arsenal classe 1995 è, attualmente, il più vicino a vestire la maglia nerazzurra. Beppe Marotta è sicuro: il catalano, tra le disponibilità di mercato, è certamente il più adatto per sostituire il collega di reparto diretto al PSG. I Gunners sono disposti a cederlo per 20 milioni e, secondo la Gazzetta dello SPort, sarebbero disposti ad aprirsi a una soluzione di prestito con diritto di riscatto. L'Inter, di par suo, ha come budget immediato 10 milioni e potrebbe arrivare alla cifra richiesta dai londinesi l'anno prossimo, con una seconda tranche. Inoltre, Bellerin sarebbe preferito dalla direzione sportiva della Beneamata per capacità tecniche, prospettive future e statura internazionale.

Benfica-Arsenal, Europa League 2020-2021: un contrasto tra Héctor Bellerin (Arsenal) e Alejandro Grimaldo (Benfica) (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Manuel Lazzari

Se i dirigenti dell'Inter preferiscono Bellerin, il pupillo di mister Simone Inzaghi sarebbe proprio la SPAL. Per il quale, tuttavia, la Lazio non è assolutamente disposta a fare sconti, valutando Lazzari a cifre certamente superiori ai 20 milioni. Tutti e subito, per giunta.

Manuel Lazzari, Lazio 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Davide Zappacosta

Come Bellerin, Zappacosta non è nuovo a infortuni di pesante entità. Ma ora sta bene, e lo ha ampiamente dimostrato alle dipendenze di mister Davide Ballardini al Genoa. Ora, l'ex Roma è tornato dal prestito al Chelsea, con cui l'Inter ha altri discorsi in piedi, come quello riguardante Marcos Alonso. Entrambe le piste, tuttavia, si sono decisamente raffreddate dopo che proprio lo stesso Achraf Hakimi ha preferito il Parco dei Principi a Stamford Bridge.

Davide Zappacosta, Genoa 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

BELLERIN, LAZZARI O ZAPPACOSTA: QUALE ESTERNO È MEGLIO PER L'INTER DEL POST HAKIMI?

Lukaku risate in conferenza: “Coca-Cola, lavoriamo insieme”

Calciomercato 2020-2021
Da Hakimi a Ibrahimovic: Inter, quante cessioni di lusso
24/06/2021 A 14:34
Serie A
Dumfries: "Hakimi? Non sento pressione. Ringrazio de Vrij"
25/08/2021 A 07:53