Nostalgia Maksimovic: "Voglio tornare al Napoli"

Si è svincolato dal Napoli lo scorso 30 giugno, ma il centrale difensivo serbo Nikola Maksimovic non nasconde la volontà di poter proseguire il proprio cammino professionale col club azzurro. L'ex Torino è intervenuto così su Napolimagazine.it: "Mi alleno da solo per farmi trovare pronto, fisicamente sto molto bene. Il Napoli cerca un centrale? Io tornerei di corsa, a Napoli mi sento come a casa. Sono pronto a mettermi a disposizione per trovare un accordo e tornare insieme".
  • La nostra opinione: Maksimovic avrebbe anche confidato di avere quattro offerte da valutare: due dalla Francia, una dalla Turchia e un'altra dal Qatar. Inizialmente lo aveva cercato anche la Lazio di Maurizio Sarri. Detto questo, è molto difficile che rientri nei piani di Luciano Spalletti al Napoli. Inoltre, a dirla tutta, la sua esperienza in azzurro dal 2016 (con breve intervallo allo Spartak Mosca nel 2018), tra infortuni e prestazioni intermittenti, non è stato certo esaltante.
Calciomercato 2020-2021
PSG, ecco Messi: "Qui per vincere". Al-Khelaifi: "Mbappé resta"
11/08/2021 ALLE 09:32

Nikola Maksimovic, Napoli 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

| Il tabellone delle ufficialità | Gli allenatori della Serie A | Le news di calciomercato |

Barcellona: 10 milioni dal Benfica per Umtiti

Samuel Umtiti continua ad essere nella lista dei partenti in casa Barcellona. Secondo i media portoghesi, il club più vicino al centrale difensivo franco-camerunense, classe 1993, ci sarebbe il Benfica, che sarebbe pronto a offrire 10 milioni di euro al club blaugrana. Su Umtiti, ad ogni buon conto, resta vivo anche l'interesse del Nizza.
  • La nostra opinione: sarà proprio una corsa a due per Umtiti, che sembrerebbe - al momento - preferire le più rilevanti prospettive internazionali offerte dal club lusitano in ottica Champions League.

Samuel Umtiti, Barcellona (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Lazio, niente Shaqiri: c'è già l'accordo tra il giocatore e il Lione

Secondo Sky Sports UK e l'Equipe, Xherdan Shaqiri sarebbe a un passo dal trasferimento al Lione, con cui avrebbe già raggiunto un accordo sulla base dei 3,5 milioni di euro. Resta da convincere il Liverpool a cui il club transalpino ha avanzato un'offerta di 8 milioni di sterline, circa 9,5 milioni di euro.
  • La nostra opinione: Lazio mai del tutto convinta e troppo "alla finestra" per aggiudicarsi un elemento di tale levatura tecnica. Naturale che il Lione la spuntasse.

Genoa: ecco il centrale messicano Johan Vasquez, bronzo olimpico

Grande attasa, in casa Genoa, per Johan Vasquez, centrale difensivo 22enne, fresco di bronzo alle Olimpiadi con la nazionale messicana di categoria. Visite e firma in programma. I rossoblù se lo aggiudicano dal Pumas in prestito con obbligo di riscatto fissato sui 3,5 milioni di euro.
  • La nostra opinione: colpo di qualità in casa Genoa. Un acquisto che ricorda quello dell'argentino Cristian Romero, da poco passato al Tottenham e portato in Italia nell'estate 2018 dal Belgrano proprio dal Genoa per una cifra pari a 4 milioni di euro. Dopo l'interscambio Juventus-Atalanta, tre anni dopo Romero è passato agli Spurs per 55 (milioni di euro)...

Johan Vásquez, Messico olimpico, olimpiadi di Tokyo 2020 (2021) (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Bari (Serie C), ufficiale: ecco l'ex Inter Rubén Botta

"SSC Bari comunica di aver acquisito a titolo definitivo i diritti delle prestazioni sportive del calciatore Rubén Alejandro Botta Montero (31.01.1990, San Juan, Argentina); l'attaccante ha firmato un contratto fino al giugno 2023 e sarà da subito disposizione di mister Mignani. Il fantasista argentino è il classico '10' tutto estro ed imprevedibilità; cresce nelle giovanili del Boca Juniors attirando le attenzioni del Tigre, squadra con cui debutta e mette assieme 77 presenze e 10 gol. L’Inter lo porta in Italia nel 2014 e con i nerazzurri, dopo una parentesi di sei mesi al Livorno, mette assieme 12 gettoni tra Coppa Italia, Campionato ed Europa League. Nella stagione ’14-’15 viene girato in prestito al Chievo (21 presenze), prima di essere acquistato dai messicani del Pachuca (52 presenze e 10 gol). L’ottima parentesi messicana vale per Botta il ritorno in patria, al San Lorenzo: con i ‘Cuervos’, dal gennaio 2017 al 2020, gioca ben 78 partite e segna 10 reti. Dopo una breve parentesi al Defensa y Justicia allenato da Hernan Crespo, nell’ottobre del 2020 torna in Italia e firma per la Sambenedettese in Serie C risultando tra i più decisivi nelle fila marchigiane con 31 presenze, 8 reti e 8 assit. Benvenuto Ruben!".
  • La nostra opinione: nella disgraziata stagione (per le vicende societarie) della Sambenedettese, Botta ha dimostrato veramente di valere ancora ben altre latitudini calcistiche. Che sia da traino per togliere finalmente il Bari dalle paludi (per il blasone del club) della Serie C?

Messi si presenta: "Addio al Barça difficile, ma ora sono felice"

Serie A
Formazioni tipo: ecco come giocheranno le 20 squadre di A
02/08/2021 ALLE 22:27
Calciomercato 2020-2021
Tabellone di mercato: acquisti e cessioni della Serie A 2021-2022
23/07/2021 ALLE 16:55