Milan, Giroud vicino. L'alternativa è Dzeko

Ore decisive a Casa Milan per mandare in porto la trattativa che porta all'attaccante francese Olivier Giroud. Con il Chelsea si dovrà negoziare la risoluzione del contratto, mentre al giocatori sono stati promessi 4 milioni di euro a stagione fino al 2023. Giroud è la prima scelta. Edin Dzeko, invece, costituirebbe l'alternativa. Lo riporta Sportmediaset.
  • La nostra opinione: l'impressioni è che manchi davvero poco per l'arrivo dell'attaccante francese alla corte di Stefano Pioli. No, non sarà un'operazione "alla Mandzukic": Giroud può dare ancora molto e ad altissimi livelli.
Euro 2020
La mamma di Ronaldo sicura: "Cristiano giocherà altri 3 anni"
15/06/2021 A 14:45

Olivier Giroud

Credit Foto Getty Images

Tra le operazioni "parallele" dei rossoneri, il rinnovo di Calabria

A Casa Milan è tempo di prolungamenti contrattuali. In settimana, come riportato da Sportmediaset, si discuterà quello del terzino Davide Calabria, attualmente in scadenza al 30 giugno 2022.
  • La nostra opinione: ormai una bandiera rossonera, dal rendimento costante. Giusto proseguire insieme.

Davide Calabria

Credit Foto Getty Images

Atalanta: ritorno di fiamma per Botman

Dopo il sondaggio per Demiral, l'Atalanta a un'altra idea per rinforzare la retroguardia: quella che porterebbe al centrale olandese classe 2000 Sven Botman, sbocciato quest'anno con la maglia del Lille. Il club l'aveva prelevato nella scorsa estate dall'Ajax per 8 milioni, giocando d'anticipo proprio sull'Atalanta, già interessata al ragazzo. Ora, però, per portarlo a Bergamo, di milioni ce ne vogliono 30...
  • La nostra opinione: titolare inamovibile, nonostante la giovanissima età, del Lille campione di Francia. Per i motivi di cui sopra, forse, è uno dei pochissimi rimpianti di mercato della Dea (che, solitamente, non sbaglia un colpo), dal momento che la quotazione di Botman, ora, si sta innalzando a quella dei top player.

Sven Botman con la maglia del Lille

Credit Foto Getty Images

Udinese, ecco bomber Sydney van Hoojdonk, figlio di Pierre

L'Udinese sarebbe a un passo da Sydney van Hooijdonk, classe 2000, figlio di Pierre van Hoojdonk ex Benfica, Feyenoord e Fenerbahçe. Quindici reti nella Eerste Divisie (la serie B dei Paesi Bassi), Sydney vuole lasciare il NAC Breda per dissidi col tecnico Maurice Steijn.
  • La nostra opinione: dall'Olanda ne parlano un gran bene. Potrebbe rivelarsi il classico colpaccio a basso costo dell'Udinese come tanti se ne sono visti nella storia contemporanea del club friulano. Anche in questo caso, i fantallenatori comincino a segnarsi il suo nome.

Sydney van Hooijdonk, Eerste Divisie 2020-2021 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Cagliari, ufficiale: Miangue ancora in Belgio

"Il Cagliari Calcio comunica la cessione del calciatore Senna Miangue al Cercle Brugge in prestito con diritto di riscatto al termine della stagione sportiva 2021-22. Dopo due campionati giocati tra le fila dello Standard Liegi, il difensore ha collezionato nell’ultima stagione 24 presenze con la maglia del KAS Eupen: con il trasferimento a Bruges continua così l’esperienza di Miangue nel massimo campionato belga. Buona stagione, Senna!"
  • La nostra opinione: giocatore di cui, ormai, in Serie A (18 presenze complessive tra il 2016 e il 2018, 3 con l'Inter e 15 coi sardi) si sono perse le tracce. Il laterale mancino belga, di origini congolesi, sembra proprio essere destinato a proseguire definitivamente la propria carriera in patria.

Senna Miangue, Cagliari 2017-2018 (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Isak, la torre che ha spaventato la Spagna e piace a Mou

Serie A
De Laurentiis: "Superlega? Dissi ad Agnelli che era un errore"
15/06/2021 A 13:07
Calciomercato 2020-2021
Milan, Ziyech: il Chelsea apre al prestito con diritto
IERI A 15:57