La lunga trattativa tra il Milan e Gianluigi Donnarumma per il rinnovo di contratto del portiere classe 1999, in scadenza il 30 giugno, si era definivamente arenata circa un mese fa a seguito del rifiuto, da parte del giocatore e del suo agente Mino Raiola, dell'ultima offerta da parte dei rossoneri. Lo rivela Sky Sport. Il Milan avrebbe infatti proposto a Donnarumma un rinnovo sulla base di un contratto biennale con ingaggio complessivo di 8 milioni di euro a stagione (7 + uno di bonus) oltre all'inserimento di una clausola da 20 milioni in caso di mancata qualificazione alla Champions League.

La richiesta di Donnarumma: 12 milioni a stagione

Calciomercato 2020-2021
Piedi buoni e n°1 nei clean sheet: "Maignan è da Milan"
25/05/2021 A 05:27
Raiola aveva risposto con un secco no ribadendo la richiesta di un ingaggio di 12 milioni di euro all'anno. Da qui la fumata nera, a quanto pare definitiva, e la decisione del Milan di virare su Mike Maignan: per l'ormai ex portiere del Lille è pronto un contratto di 5 anni con ingaggio di 2,8 milioni di euro a stagione. Nelle casse del club francese finiranno 15 milioni (13 + 2 di bonus) per il cartellino del giocatore.

Oriali: "Donnarumma? Spero tutti si risolva prima degli Europei"

Del caso Donnarumma parla anche il team manager della Nazionale Gabriele Oriali, presente al raduno degli azzurri di Mancini al Forte Village Resort di Santa Margerita di Pula, in Sardegna: "Donnarumma? Ci siamo salutati - le parole di Oriali riportate dall'Ansa -. Mi sembra tranquillo e sereno. Certo, sarebbe bello che tutte le situazioni di mercato si risolvessero prima dell'inizio degli Europei".

Milan, che cavalcata! Dopo 7 anni è di nuovo Champions League

Calciomercato 2020-2021
Il Milan non aspetta Donnarumma: preso Maignan dal Lille!
25/05/2021 A 04:56
Serie A
Milan: Theo Hernandez e Diaz ancora positivi al Covid
IERI A 14:58