Pierre Kalulu continua a stupire. Il 20enne difensore, arrivato a fari spenti dal Lione durante l'ultima campagna acquisti con un curriculum che recitava zero presenze in Ligue 1, si sta rivelando un rinforzo estremamente utile e duttile per Stefano Pioli. Come ultimo, pertinente esempio basta prendere la sfida di martedì sera contro il Torino valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Partito come terzino destro, Kalulu ha concluso la gara da difensore centrale: in entrambi i ruoli ha mostrato affidabilità, coraggio nelle giocate e buona personalità.
Un match attento sia dal punto di vista difensivo che gagliardo da quello offensivo. Si fa vedere in più di una proiezione [Milan-Torino, la pagella di Kalulu - Voto 6,5]

Il mercato e il rebus difesa

Coppa Italia
Milan-Torino, moviola: Leão chiede un rigore, lite Pioli-Giampaolo
12/01/2021 A 22:55
La convinzione maturata in queste ultime settimane, soprattutto alla luce dei numerosi infortuni, è che al Milan serva un rinforzo nel reparto difensivo. I conti sono presto fatti: con la cessione di Duarte in prestito al Basaksehir, la rosa a disposizione di Pioli annovera 4 difensori centrali di ruolo: Romagnoli, Kjaer, Gabbia (fermo per infortunio) e Musacchio. Quest'ultimo è riapparso contro il Torino dopo una lunghissima assenza e potrebbe lasciare il Milan nelle prossime settimane (si parla di un interesse del Genoa nei suoi confronti). Qui sta il punto: se l'argentino dovesse tornare al top della condizione accontentandosi di recitare un ruolo da comprimario, Pioli potrebbe dormire sonni relativamente tranquilli in quel reparto anche senza un intervento sul mercato. In attesa del ritorno di Gabbia, infatti, il tecnico milanista avrebbe di fatto a disposizione due titolari (Romagnoli e Kjaer) e due alternative (il jolly Kalulu e Musacchio).

Simakan sì, Simakan no

Diventa quindi più che lecito domandarsi se un altro difensore centrale rappresenti davvero una priorità in casa Milan. Nei giorni scorsi sembrava imminente la fumata bianca con lo Strasburgo per Mohamed Simakan, che ha la stessa età di Kalulu oltre alla sua stessa attitudine a ricoprire due ruoli (centrale e terzino destro). L'infortunio al ginocchio del potenziale nuovo acquisto, tuttavia, ha raffreddato (ma non congelato) la trattativa. Senza considerare che l'affidabilità di Kalulu, inoltre, cambia ulteriormente lo scenario per l'immediato futuro. Fino a poche ore fa ci si chiedeva: "Il Milan deve comprare Simakan nonostante l'infortunio o farebbe meglio a cambiare obiettivo?". Adesso ha più senso chiedersi: "Visto questo Kalulu, il Milan ha davvero bisogno di un altro difensore centrale?".

Pioli: "Aver recuperato Ibrahimovic è importantissimo"

Calciomercato 2020-2021
Maldini: "Infortunio Simakan? Il Milan è ancora interessato"
12/01/2021 A 21:47
Coppa Italia
Il Milan fa festa ai rigori: Torino out, fatale errore Rincon
12/01/2021 A 19:30